×

Coronavirus, donna guarita a 103 anni: “Una grandissima gioia”

Giusepina è guarita dal coronavirus a 103 anni: era stata contagiata nella residenza sanitaria dove è ospite a Pontey.

coronavirus guarita 103 anni Bolzano

Un’ottima notizia arriva dalla Valle d’Aosta, dove una donna di 103 anni che aveva contratto il coronavirus è clinicamente guarita dall’infezione. A dirlo è stato il primo tampone effettuato su un suo campione biologico, nella speranza che anche il secondo dia il medesimo esito negativo per poterla dichiarare ufficialmente fuori pericolo.

Coronavirus: donna guarita a 103 anni

Giuseppina B. è una delle ospiti della casa di riposo di Pontey, una più contagiate della regione. Lo stesso paesino, dato l’alto numero di positività diagnosticate, era stato dichiarato zona rossa e messo in quarantena.

La donna aveva iniziato ad accusare i sintomi tipici del virus, che fortunatamente non sono poi sfociati in polmoniti. Ora è ancora un po’ debole ma “per noi ovviamente è una grande gioia, una bella notizia in un mare fatti tristi“, ha affermato Liliana di Fede, direttore generale dell’Azienda Servizi Sociali di Bolzano.

La conferma ufficiale e quindi il suo inserimento tra le persone guarite avverrà solo non appena arriveranno i risultati del secondo tampone svolto l’8 aprile 2020.

Ma intanto il Presidente della Regione Testolin ha sottolineato che “la tenacia di questa persona dimostra che tutto si può combattere e sconfiggere, anche questo maledetto virus“.

Il suo nome si aggiungerà a quello di altri ultracentenari italiani guariti dal virus: Italica «Lilla» Grondona (102 anni), Alberto Bellucci (101 anni) e Ada Zanusso (103 anni). Il primato invece della persona più anziana che ha sconfitto l’infezione lo detiene l’olandese Cornelia Ras che ha vinto la sua battaglia a 107 anni.

Contents.media
Ultima ora