×

Udine colpita dal maltempo: vento forte e piogge in tutta la Regione

Un'ondata di maltempo ha colpito Udine, coprendo la città di grandine. Forte vento e intense precipitazioni si sono abbattuti anche sul resto della regione.

maltmpo pesaro

Un’ondata di maltempo ha colpito Udine coprendola di grandine. Forte vento e intense precipitazioni si sono abbattuti su tutto il Friuli Venezia Giulia. La pioggia ha provocato diversi danni in città, che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco.

La perturbazione sulla Regione si protrarrà anche nei prossimi giorni.

Maltempo a Udine e nel resto della Regione

L’ondata di maltempo era già stata prevista nei giorni scorsi. In diverse aree del Friuli Venezia Giulia sono stati segnalati disagi a causa del forte vento e delle precipitazioni intense. Udine è stata particolarmente colpita dalla grandine, che ha ricoperto la città di un tappeto bianco. Molti i danni provocati dalle ondate di vento, che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco.

Alberi pericolanti sono stati messi in sicurezza in viale Cadore, via Cividale, viale Forze Armate e in via Marsala. La lamiera di uno stabile ha preso il volo a causa del vento di fronte all’ex Toys center. Un ramo è caduto sui cavi elettrici in via Zanon, mentre altri hanno provocato rallentamenti alla circolazione a Povoletto sulla provinciale 104.

Le previsioni per i prossimi giorni

Il maltempo sulla Regione si prolungherà anche nei prossimi giorni, ma il meteorologo Marco Virgilio ha specificato che si tratta di “una perturbazione assolutamente in linea con la norma per la fine di febbraio o inizio marzo.

Arriva un po’ di sana normalità atmosferica in Friuli Venezia Giulia. Gli eventi meteorologici prossimi non prevedono alcun gelo particolare ma un benefico ritorno della pioggia e della neve fino ai fondovalle sulle Alpi”.

Le nevicate sono attese nella fascia compresa tra 600 e 1000 metri a seconda della zona e della fase della giornata. Le quote più basse saranno raggiunte sia su Alpi che su Prealpi nella serata del 26 febbraio. Un nuovo rialzo della temperatura in quota dovrebbe verificarsi nel weekend. Da domenica è probabile l’arrivo di un nuovo sistema perturbato, con neve però a quote superiori.

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Andrea Ienco

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora