×

Coronavirus, sindaco di Alzano Lombardo: “Un solo contagiato”

Camillo Bertocchi, il sindaco di Alzano Lombardo ha commentato i dati relativi al contagio di coronavirus nell'ultima settimana.

coronavirus sindaco alzano lombardo
coronavirus sindaco alzano lombardo

Camillo Bertocchi, il sindaco di Alzano Lombardo ha commentato i dati relativi al contagio di coronavirus nell’ultima settimana, filtrando un velato ottimismo. Il paese lombardo rimane il più colpito, con 118 vittime dal 23 febbraio.

Coronavirus, sindaco Alzano Lombardo:”Un contagio”

“Un solo contagio accertato con tampone nell’ultima settimana, con la curva dei decessi in diminuzione rispetto ai picchi di marzo“.Queste sono le parole di Camillo Bertocchi, sindaco di Alzano Lombardo, paese bergamasco ormai conosciuto come il focolaio più dilaniato dal coronavirus.

Ci aspetta ancora un lungo periodo di rigore ma lo affrontiamo con maggiore voglia e forza, perché i dati positivi ci incoraggiano.

Dovremo portare ancora molta pazienza per evitare contagi di ritorno e stiamo lavorando per capire come e quando sarà possibile avviare lo screening di massa, che ci darebbe un quadro chiaro sulla immunizzazione della popolazione, utile per una ripartenza adeguatamente pianificata“, commenta Bertocchi in un post su Facebook, filtrando cauto ottimismo.

Sotto accusa

Intanto nel paese bergamasco oltre all’emergenza sanitaria, non si placano le polemiche a presunte responsabilità sanitarie.

L’ospedale Pesenti-Fenaroli è al centro di un’inchiesta della magistratura, tra mancate zone rosse e riaperture della struttura che sarebbero state effettuate senza le necessarie misure di sanificazione.

L’aggiornamento contagi fatto dalla Regione nella giornata di Pasqua evidenziava 51 contagiati in tutta Bergamo nelle ultime 24 ore, la metà rispetto al giorno precedente, per un totale di 10.309 positivi.

Contents.media
Ultima ora