×

Coronavirus, Roma: porta a spasso la tartaruga e viene multata

Una sessantenne è stata multata a Roma per aver portato a spasso una tartaruga, nonostante le misure previste contro la diffusione del Coronavirus.

coronavirus roma tartaruga 1 768x512
Coronavirus, Roma: porta a spasso la tartaruga e viene multata

Continuano quotidianamente i controlli delle forze dell’ordine per garantire che le misure contro il Covid-19 vengano rispettate. Fra i cittadini multati per aver trasgredito alle norme previste per il Coronavirus c’è anche una donna, fermata mentre portava a spasso una tartaruga a Roma.

I carabinieri non hanno potuto accettare la “strana” giustificazione della sessantenne e hanno proceduto con la sanzione amministrativa.

Coronavirus, Roma: multata perché a spasso con la tartaruga

Una donna di 60 anni è stata multata a Roma per aver violato le misure restrittive istituite contro la diffusione del Coronavirus.

A fermarla sono stati i carabinieri, che hanno incontrato la signora nel quartiere di Centocelle, mentre si trovava fuori casa senza un valido motivo.

La sessantenne, infatti, stava passeggiando e portava con sé una tartaruga. I carabinieri hanno quindi richiesto alla signora l’autocertificazione. La donna, in risposta, ha cercato di giustificarsi spiegando che stava portando a spasso l’animaletto domestico.

Data l’invalidità della motivazione, i carabinieri hanno proceduto assegnando alla sessantenne la sanzione amministrativa per il mancato rispetto delle norme anti-contagio.

La donna è fra i tanti cittadini multati per le continue violazioni alle misure contro il Coronavirus. I controlli delle forze dell’ordine procedono incessantemente per garantire il rispetto della quarantena. Il Viminale ha annunciato che sono stati eseguiti 10 milioni di controlli solo nell’ultimo mese.

Contents.media
Ultima ora