×

Coronavirus, anestesista con 10 di Totti sulla tuta: “Porta buon umore”

Si è fatta scrivere il 10 di Totti sulla tuta che indossa nei reparti dei pazienti con coronavirus per portare buon umore: il gesto di un'anestesista emiliana.

Coronavirus anestesista 10 totti tuta

Un’anestesista del Policlinico di Modena impegnata in prima linea nei reparti con pazienti positivi al coronavirus e tifosissima della Roma ha voluto fare un omaggio a Francesco Totti, scrivendosi il suo numero 10 sula tuta protettiva. La società calcistica l’ha già ringraziata.

Anestesista con il 10 di Totti

Protagonista della storia è Serena Girlando che, con il suo gesto, ha voluto portare del buon umore in quei reparti dove pazienti, medici e infermieri stanno vivendo una situazione difficile.

Mi chiamano Pupona“, ha confessato ridendo per poi spiegare che, dopo giorni in cui dietro le tute si scrivevano i propri nomi (altrimenti con tutte le protezioni sarebbe impossibile riconoscersi l’un l’altro), ha deciso insieme ai suoi colleghi di allentare un po’ la tensione.

Il buon umore è fondamentale in questi casi, sia per gli operatori che per chi è in cura.

Qualche appiglio di felicità aiuta sia noi medici che i pazienti“, ha spiegato, raccontando dei pazienti in reparto che si sono messi a ridere. Un piccolo momento di risate che, in un contesto così estenuante, può significare molto.

Serena ha poi parlato della sua grande passione per la Roma, nata per caso guardando le partite davanti alla tv. Con il passare degli anni è anche andata personalmente a vederla giocare, come ha fatto per lo Scudetto del 2001 e per tutte le volte in cui gioca all’Olimpico. “Percorro 400 chilometri per sedermi in Curva Sud laterale. Sono nel lato dove c’è anche Valerio Mastrandrea, per intenderci“, ha spiegato.

Uno dei suoi più grandi desideri sarebbe quello di incontrare Francesco Totti che purtroppo non ha mai conosciuto. Un sogno che potrebbe diventare realtà dato che la fotografia della sua tuta, ormai diventata virale, ha raggiunto anche il club giallorosso che l’ha ringraziata molto parlando di lei come di una degli “eroi che combattono giorno e notte“.

Contents.media
Ultima ora