×

Coronavirus Pontida, muore 32enne incinta del secondo figlio

Purtroppo non ce l'ha fatta Yaye Mai Diouf, 32enne senegalese residente a Pontida, stroncata dal coronavirus, incinta del suo secondo figlio.

coronavirus pontida 32enne incinta
coronavirus pontida 32enne incinta

Purtroppo non ce l’ha fatta Yaye Mai Diouf, 32enne senegalese residente a Pontida (Bergamo), stroncata dal coronavirus. La donna avrebbe festeggiato il suo quarto anniversario di matrimonio ed era incinta del suo secondo figlio.

Coronavirus Pontida, muore 32enne incinta

Non ce l’ha fatta Yaye Mai Douf, la 32enne senegalese di Pontida morta la notte tra il 21 e 22 marzo scorso all’Ospedale Papa Giovanni XXIII, stroncata dal coronavirus. Una tragedia senza fine, visto che la donna era incinta del suo secondo figlio e avrebbe presto festeggiato il suo quarto anniversario di matrimonio.

A raccontare la storia di Yaye è il fratello Omar:pare che la sorella accusasse tosse e febbre da circa una settimana, poi le sue condizioni di salute sono rapidamente peggiorate.

All’inizio la donna non ha effettuato il tampone, ma in seguito alle sue condizioni il tampoine ha riscontrato la sua positività

Il ricordo del marito

La giovane mamma abitava a Pontida e lavorava come operaia alla Brembo di Curno. Daouda Timera, il marito, ha voluto ricordarla con questo post commovente su Facebook: “Vivi dentro di me sempre e per sempre. A volte la vita può rivelarsi ingiusta e difficile, ma ci siamo dentro lo stesso e ce la caviamo.

È grazie a te che sono quello che sono oggi, grazie per aver illuminato la mia vita. Ora riposa in pace nel tuo meritato paradiso, tesoro. Sono sicuro che veglierai su di me e su nostro figlio”.

Contents.media
Ultima ora