×

Mario Giordano: “Ospiterò ancora Feltri, ma ha sbagliato”

Condividi su Facebook

Il giornalista e conduttore di Fuori dal Coro Mario Giordano è tornato sulle dichiarazioni imbarazzanti rilasciate da Vittorio Feltri.

mario giordano vittorio feltri

Il giornalista e conduttore di Fuori dal Coro Mario Giordano ha commentato le dichiarazioni imbarazzanti rilasciate da Vittorio Feltri nell’ultimo appuntamento televisivo, chiedendo scusa e chiarendo la situazione con un post su Twitter.

Mario Giordano: “Non condivido pensiero di Feltri”

Ogni volta che Vittorio Feltri parla, è inevitabile che si scatenino polemiche e tensioni sui social. Ospite (in videocollegamento) al programma di Mario Giordano Fuori dal Coro su Rete4, il direttore di Libero aveva pronunciato la frase infelice “Io credo che i meridionali in molte cose siano inferiori”.

Una battuta infelice che ha scatenato ira e indignazione sul web, mettendo in mezzo anche chi lo ha voluto in studio come Mario Giordano che però su Twitter ha voluto chiarire la sua posizione: “Sarò sempre contento di ospitare Feltri e di lasciarlo libero di dire ciò che crede, ma non condivido il suo pensiero sui meridionali.

È lontano anni luce da ciò che penso”.

“Chiedo scusa ai meridionali”

Su Youtube il giornalista ha poi approfondito l’argomento, chiedendo cusa a tutti e snocciolando al questione per evitare ulteriori fraintendimenti: “Voglio benissimo a tutti i meridionali e sono convinto che anche Vittorio Feltri voglia bene a tutti i meridionali.

L’Italia è una sola, non esistono divisioni. Credo che Vittorio Feltri volesse dire altro, mi sono dissociato dalle cose che ha detto. Forse non sono stato abbastanza chiaro e mi dispiace“.

La risposta di Feltri

Il direttore di Libero è tornato sull’argomento sempre sui social, non migliorando la sua posizione: “Mi pare del tutto evidente che il Sud e la sua gente siano economicamente inferiori rispetto al Nord. Chi non lo riconosce è in malafede.

L’antropologia non c’entra con il portafogli. Noto ancora una volta che le mie affermazioni vengono strumentalizzate in modo indegno”.

Intanto, al Sud alcune edicole hanno voluto vendicarsi delle parole al veleno espresse da Feltri, semplicemente non vendendo più le copie del suo giornale e dei suoi libri.

2
Scrivi un commento

1000
2 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
2 Commentatori
più recenti più vecchi
Alfredo Di Bartolomeo

Che feltri sia idiota é risaputo ma chi lo ospita convinto che sia nel giusto lo é ancor di più
Pronto a dare indirizzo e numero di telefono per eventuali critiche…ma ci saranno? A parte i soliti idioti?

Erminia De Mattia

Fanno bene al Sud le edicole e le librerie a dire che non vendono più i libri e il giornale di Feltri.Consiglierei a Feltri una piccola ricerca negli archivi del banco di Napoli in cui si legge che le riserve auree del banco, le più ricche dei regni del tempo, dopo la sconfitta dei Borboni,furono RUBATE e portate al nord e usate da Cavour per ammodernare il Piemonte. La prima ferrovia fu costruita al sud, al tempo dei Borboni,il litorale da Napoli a Salerno era un succedersi di piccole industrie e fabbriche.Sono italiana erede di patrioti del risorgimento.Nel libro dello… Leggi il resto »

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.