×

Ragazzi di 18 e 19 anni trovati in arresto cardiaco in casa: ipotesi overdose

Tragedia a Colico, in provincia di Lecco, dove due ragazzi sono stati trovati in arresto cardiaco: non è stato possibile fare nulla per salvarli.

femminicidio saramanna

Tragedia a Colico, in provincia di Lecco: nella serata di domenica 26 aprile due ragazzi di 18 e 19 anni sono stati ritrovati in arresto cardiaco nella loro casa. All’arrivo dei soccorsi, i giovani erano in fin di vita e nulla è stato possibile per poterli salvare.

I carabinieri hanno avviato una serie di indagini per accertare le possibili cause del decesso.

Colico, ragazzi trovati in arresto cardiaco

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, i due ragazzi trovati in arresto cardiaco nella loro casa a Colico potrebbero aver abusato di sostanze stupefacenti.

Le prime ipotesi sulla loro morte, avvenuta poco dopo l’arrivo dei soccorso, infatti, riguarda infatti l’overdose. Sono in corso le opportune indagini su quello che è diventato un giallo, accaduto nella serata di domenica 26 aprile. Sul posto si sono precipitati i mezzi di soccorso: un’automedica, un’ambulanza e l’elisoccorso alzatosi in volo da Brescia. Nulla, però, è stato possibile per salvare la vita ai due giovanissimi che sono spirati dopo l’arrivo del personale medico.

Le prime ricostruzioni rivelano che i due giovani si trovavano in compagnia di due ragazze, che avrebbero lanciato l’allarme e allertato i soccorsi. La chiamata all’ambulanza è giunta intorno alle ore 21 di domenica. Dalle prime informazioni filtrate, ancora in fase di verifica, i quattro amici avrebbero organizzato un festino a base di alcol e droga, rivelatosi fatale per i due ragazzi.

Contents.media
Ultima ora