> > Coronavirus in Lombardia: 75.732 casi totali e 93 morti in più

Coronavirus in Lombardia: 75.732 casi totali e 93 morti in più

coronavirus-lombardia-fabrizio-sala

Regione Lombardia ha fornito tutti gli aggiornamenti sui nuovi casi di coronavirus registratisi giovedì 30 aprile 2020.

Il vicepresidente Fabrizio Sala ha divulgato il bilancio dei contagi da coronavirus in Lombardia aggiornato a giovedì 30 aprile 2020.

Rispetto alla giornata precedente si sono registrati 598 casi positivi, 93 decessi e 819 guarigioni/dimissioni.

Coronavirus in Lombardia: il bilancio del 30 aprile 2020

Con queste cifre il numero delle persone diagnosticate positive dall’inizio dell’epidemia è salito a 75.732, quello delle vittime a 13.772 e quello dei dimessi/guariti a 51.166. Di questi 22.394 hanno avuto bisogno di un ricovero in ospedale mentre per i restanti, essendo asintomatici o con sintomi lievi, è stato sufficiente la misura dell’isolamento domiciliare.

Quanto invece agli attualmente infetti, 6.834 sono ricoverati mentre 605 si trovano intubati nei reparti di terapia intensiva. Cifre, queste ultime, che continuano ad essere in diminuzione permettendo così agli ospedali di avere una minor pressione. Il primo numero ha registrato infatti un decremento di 286 unità mentre il secondo di 29. Se il trend continuerà anche per la giornata successiva i ricoveri in terapia intensiva scenderanno sotto quota 600.

Nel corso della conferenza stampa Fabrizio Sala ha inoltre ribadito l’importanza di scaricare l’applicazione AllertaLOM che permette alla regione di avere sotto controllo chi presenta sintomi riconducibili al coronavirus. Ha altresì annunciato che, in previsione della fase 2 e dunque del ritorno al lavoro di moltissimi cittadini, la Regione distribuirà gratuitamente oltre cinque milioni di mascherine.

Quanto al dato territoriale, la provincia più colpita rimane quella di Milano che conta 19.337 casi positivi (+216), Brescia che ne ha 12.861 (+55) e Bergamo 11.313 (+22).

Qui i numeri relativi alle altre province in ordine alfabetico e con tra parentesi il relativo incremento giornaliero:

  • Como: 3.244 casi (+37)
  • Cremona: 6.037 casi (+14)
  • Lecco: 2.274 casi (+9)
  • Lodi: 2.966 casi (+7)
  • Mantova: 3.175 casi (+19)
  • Monza e Brianza: 4.704 casi (+30)
  • Pavia: 4.349 casi (+69)
  • Sondrio: 1.180 casi (+37)
  • Varese: 2.667 casi (+48)