×

Omicidio a Torino, litiga con il padre e lo uccide a coltellate: fermato un 19enne

Omicidio a Torino: un ragazzo uccide il padre con 20 coltellate. Alla base del gesto ci sarebbe la difesa della madre da un'aggressione.

femminicidio saramanna

Litiga con il padre e lo uccide con 20 coltellate: un ragazzo di 19 anni è stato fermato dai carabinieri. L’omicidio, avvenuto nell’abitazione della famiglia a Torino, sarebbe giustificato da un motivo. Il ragazzo, infatti, stava difendendo la madre da un’aggressione violenta e per questo motivo avrebbe a sua volta aggredito il padre fino a ucciderlo.

Davanti agli occhi della moglie e dell’altro figlio, la vittima è stata aggredita e uccisa.

Omicidio a Torino: fermato 19enne

Giuseppe Pompa, un uomo di 52 anni è stato ucciso dal figlio Alex, uno studente incensurato di 19 anni. L’omicidio è avvenuto nella serata di giovedì 30 aprile, intorno alle ore 23, a Torino. Teatro della tragedia era l’abitazione della famiglia, in via Edmondo De Amicis 47, a Collegno.

Le prime ricostruzioni parlano di un’aggressione al padre con numerosi fendenti al culmine di una lite. Ma il motivo sottostante è la difesa della madre da un’ulteriore aggressione del padre.

L’episodio si è verificato subito dopo la cena di famiglia ed è avvenuto sotto gli occhi della moglie e dell’altro figlio della vittima. I carabinieri stanno indagando sulle possibili cause che hanno scatenato l’ira del figlio, ma l’ipotesi su cui propendono le indagini è quella di difesa della madre.

Così, il 19enne avrebbe colpito con un coltello il padre almeno una ventina di volte: l’uomo ha riportato ferite fatali all’addome, alla schiena e al torace. I carabinieri, inoltre, hanno sequestrato le armi e fermato il 19enne.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
corrotti berlusconisti passeggi e rumori molesti
1 Maggio 2020 14:21

gioventù bruciata

petronello politico corrotto corrotto corrotto
1 Maggio 2020 15:01

Roba da matti

in casa mia comando solo io
1 Maggio 2020 17:05

povero ragazzo chissà cosa ha passato…


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora