×

Scuola, Azzolina: “Rientro a settembre ma con didattica mista”

Fase 2, la scuola riapre a settembre: lo ha sottolineato nuovamente la Ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina. Al via la didattica mista.

fase-2-scuola-azzolina
Fase 2, la Azzolina parla della scuola: "Si riparte a settembre, tutte le novità"

La scuola durante la fase 2 resterà chiusa e riaprirà i battenti a partire da settembre. Lo ha annunciato Lucia Azzolina, Ministro dell’Istruzione, in una lunga intervista concessa a SkyTg24. “Abbiamo un piano per settembre, a settembre si deve tornare a scuola, i nostri studenti hanno il diritto di tornare”.

A dirlo è la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, che ospite a “L’Intervista” di Maria Latella ha spiegato le ipotesi per il rientro nel quadro dell’emergenza coronavirus: “È evidente che non possiamo far tornare i nostri studenti in classi da 28/30 persone”, motivo per cui si pensa a una forma di didattica mista, metà in classe e metà online. “Era un dovere proteggere la salute degli studenti e non solo la loro”, ha aggiunto Azzolina parlando della chiusura delle scuole dovuta alla diffusione del Covid-19.

“Abbiamo chiesto un sacrificio enorme agli studenti e alle famiglie, ma per uscire da questa situazione”. Al momento della ripresa, si tornerà seguendo sempre “il principio di precauzione e prudenza”.

Fase 2 e scuola: no a doppi turni

Inoltre, il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina ha spiegato come non ci saranno i doppi turni: “Non abbiamo mai parlato di doppi turni per gli insegnanti per la ripresa della scuola a settembre”. L’ipotesi, ha spiegato, è quella di dividere le classi: “La metà degli studenti per metà settimana andrebbe a scuola, poi l’altra metà, e comunque si terrebbero sempre gli studenti che sono a distanza collegati, così la socialità resta”. “Se pensiamo da dove siamo partiti” la didattica a distanza “è stata un grande successo”, ha aggiunto, la scuola “non era preparata”.

E sul bisogno di riaprire le scuole elementari, anche il Ministro dell’Istruzione evidenzia: “I bambini devono tornare a scuola, è un segmento delicato nella vita di uno studente. Se con le mascherine o meno ora non me la sento di dare una risposta, stiamo lavorando anche con il comitato tecnico-scientifico per capire come fare. Ma a settembre devono tornare a scuola”.

Centri estivi

Importanti risposte anche in merito ai centri estivi. La Azzolina ha specificato: “Abbiamo messo a disposizione, come ministero dell’Istruzione, scuole, palestre e cortili per dare una risposta alle famiglie, stiamo lavorando con la ministra Bonetti e altri ministri. A breve sottoporremo il piano al Comitato Tecnico Scientifico”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora