×

Fase 2: in Lazio riaprono i set cinematografici: come cambiano

Fase 2, in Lazio torna il cinema: da lunedì 4 maggio riaprono i set cinematografici ma non tutti sono d'accordo con questa decisione.

fase-2-lazio-set-cinema
Fase 2, in Lazio riaprono i set cinematografici: le nuove regole. Ma non tutti sono d'accordo!

Fase 2, in Lazio riaprono i set cinematografici a partire da lunedì 4 maggio. La Regione del Governatore Zingaretti ha stilato delle indicazioni per il settore, presentate in videoconferenza stampa. Si prevedono, tra l’altro, test sulle condizioni di salute degli attori prima delle riprese, l’utilizzo delle mascherine per tutti gli operatori e per gli attori quando non sono in scena, distanze di sicurezza quando possibile.

È prevista, inoltre, una specifica formazione del personale (dispositivi di protezione e regole igienico sanitarie), regole per le produzioni, set, troupe e attori, la presenza di un medico competente aziendale, la misurazione della temperatura in ingresso e in uscita, la presenza di soluzioni idroalcoliche per l’igiene. Ma sulla riapertura dei set cinematografici in Lazio c’è una spaccatura: c’è chi esulta e chi, invece, avanza alcuni dubbi.

Fase 2: riaprono i set cinematografici

Intanto, Francesca Cima, presidente dei produttori Anica, esulta per la notizia: “Tornare sul set è la prima cosa che vogliamo fare. Dobbiamo mettere in sicurezza le condizioni per farlo: l’organizzazione dei nostri set è un sistema complesso, ma abbiamo le capacità, produttive e professionali, di adattarci, magari modificando alcune pratiche”, ha rilevato ad Ansa.

“Tutti chiedono sicurezze, e noi a nostra volta – ha spiegato riferendosi all’intero sistema produttivo di un set, dai tecnici agli attori -.

Le chiediamo e le vogliamo offrire alle persone che lavorano con noi, in primo luogo dal punto di vista della salute, ma immediatamente dopo quella di poter lavorare e ritornare a produrre e distribuire reddito, dando il nostro importante contributo alla ripartenza collettiva di tutto il Paese. Sappiamo che l’incertezza è una cifra di questo periodo, ma non vogliamo stare fermi”.

I dubbi dei sindacati

Ma attenzione, i sindacati non sembrano concordi sulla riapertura dei set cinematografici in Lazio a partire da lunedì 4 maggio. “La Delegazione dei Lavoratori delle Troupe hanno contattato il rappresentante della CGIL/SLC Umberto Carretti, il quale ha dichiarato che non vi è nessun impegno a partire dal 4 maggio, confermando invece la volontà di mantenere il percorso condiviso per i protocolli sicurezza sia dalle parti sindacali che dalle Associazioni Datoriali, ANICA, APA, APE, CNA”. Un incontro con Regione Lazio è previsto per la giornata del 6 maggio.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora