×

Fase 2 e automobile, le regole per guidare in sicurezza

Sanificazione, finestrini aperti, mascherina e distanze: quali sono le regole da rispettare per viaggiare in automobile nella fase 2?

Fase 2 e automobile, le regole del'ISS per guidare in sicurezza
Fase 2 e automobile, le regole del'ISS per guidare in sicurezza

A partire dal 4 maggio, inizio della Fase 2, sono aumentate le persone alla guida, impegnate a raggiungere il posto di lavoro o i propri congiunti. Per questo l’Istituto Superiore di Sanità ha stilato delle regole da seguire in automobile per guidare in sicurezza nella Fase 2 e limitare il contagio da coronavirus.

Fase 2 e automobile: le motivazioni valide

Chi si sposta in automobile deve rispettare le norme universalmente valide per tutti gli spostamenti durante la cosiddetta fase 2. È possibile uscire dal proprio Comune di residenza (pur restando nella stessa regione) solo per i seguenti motivi:

È poi possibile muoversi in auto tra una regione e l’altra per:

  • Comprovate esigenze lavorative;
  • Motivi di salute;
  • Ritorno presso il proprio domicilio o residenza.

Ogni spostamento deve essere all’occorrenza giustificato attraverso il nuovo modulo di autocertificazione.

Quanti passeggeri?

Su uno stesso veicolo possono viaggiare:

  • Solo il conducente;
  • Il conducente più uno o più conviventi;
  • Il conducente più uno o due passeggeri.

Tra i viaggiatori deve essere mantenuta la maggior distanza possibile.

Il convivente potrà sedere sul sedile anteriore, a fianco del conducente, mentre gli altri passeggeri dovranno occupare i sedili posteriori.

Mascherina

La mascherina non è obbligatoria se in auto viaggiano il conducente e un convivente. È invece obbligatoria se, oltre al conducente, ci sono uno o più passeggeri.

Le norme dell’ISS

Sull’argomento è intervenuto anche l’ISS, sul cui sito web è comparso un poster con le regole da mantenere alla guida del proprio veicolo. Prima di tutto, dopo aver guidato, è importante lavarsi le mani e non toccarsi occhi, naso e bocca durante la guida. La mascherina non è necessaria se si viaggia da soli. Se ci sono due passeggeri, invece, bisogna prendere alcune accortezze: uso della mascherina e distanza di sicurezza (è sufficienti che il passeggero si sieda nei posti posteriori). Se possibile, tenere il finestrino aperto.

Se si usa un’auto del car sharing è consigliabile pulire le superfici che possono essere venute a contatto con il guidatore precedente. Si può usare un panno in microfibra con soluzione a base alcolica per disinfettare volante, leva del cambio, freno a mano, indicatori di direzione, cinture etc. Inoltre, una volta alla guida, si possono usare i guanti. In questo caso, è importante non toccarsi occhi, naso e bocca, toglierli nella maniera corretta e smaltirli correttamente, per evitare di creare un danno all’ambiente. L’uso dei guanti, ricorda l’ISS, non sostituisce mai la corretta igiene delle mani.

Le stesse misure di pulizia possono essere applicate anche all’auto di proprietà. È buona norma controllare anche i filtri dell’aria condizionata, possibile veicolo del virus. Per una pulizia profonda, è consigliabile eliminare il filtro e procedere alla pulizia delle bocchette e dei tubi che mettono in circolo l’aria stessa.

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
sara
8 Maggio 2020 23:11

voi vipulite quando sputate per strada perche proprio conte non mette la mscherina quando va a trovare il papa e poi date le regole a noi che faccie di bronzo che siete


Contatti:
Sheila Khan

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora