×

Coronavirus, fase 2: l’Iss diffonde le regole per gli automobilisti

Per guidare l'auto in sicurezza, durante la fase 2 del Coronavirus, l'Iss ha diffuso una serie di regole molto importanti.

Coronavirus, in fase 2 l'Iss spiega cosa fare in auto
Iss diffonde le regole per chi guida l'auto durante la fase 2 del Coronavirus.

Per la fase 2 del Coronavirus, l’Iss ha diffuso una serie di regole da rispettare qualora ci si debba spostare in automobile. Al di là della responsabilità e del buon senso di ognuno, alcune specifiche sono sempre necessarie affinché tutti sappiano come comportarsi durante un momento così delicato come la graduale riapertura alla vita quotidiana.

Uso dell’automobile durante il Coronavirus

Dal 4 maggio 2020 infatti diversi gli italiani che hanno ripreso a recarsi al lavoro, aggiungendosi a chi va in visita ai propri congiunti, a fare la spesa oppure prosegue a svolgere la propria mansione come dall’inizio della pandemia.

Imprescindibile per l’Istituto Superiore della Sanità, l’uso della mascherina per poter uscire dal proprio domicilio. Se si sale in auto, questa diventa necessaria solo in presenza di passeggeri, che devono sistemarsi sul sedile posteriore. Queste regole non valgono solo per chi possiede un auto, ma ovviamente anche per tutti coloro che usufruiscono del servizio di car-sharing, attivo sul territorio.

Le regole dell’Iss per chi guida

In base al poster informativo diffuso dall’Iss su Twitter, per spostarsi in auto senza rischi è necessario:

  • indossare la mascherina in presenza di passeggeri che non convivono con noi;
  • i passeggeri devono sedere sul sedile posteriore, a distanza di sicurezza, e solo una persona è consentita a bordo;
  • tenere possibilmente aperto il finestrino;
  • pulire le superfici interne dell’abitacolo, con panno in microfibra e preparati a base di alcool, sconsigliato uso di Amuchina e candeggina per non rovinare gli interni;
  • controllare i filtri dell’aria condizionata ed eventualmente sanificarli in profondità;
  • per pulire in modo approfondito l’auto, utilizzare un’aspirapolvere e prodotti specifici, prestare attenzione ai tappetini e sostituirli se consunti;
  • indossare i guanti se si usufruisce del car-sharing, avendo cura di sfilarli al rovescio e smaltirli nell’indifferenziata dopo il primo utilizzo, non toccarsi mai il viso, lavare sempre le mani dopo averli tolti;
  • pulire tutte le superfici dell’auto in car-sharing che potrebbero essere state toccate, indossando guanti e con un panno imbevuto di sostanze a base di alcool (non Amuchina né candeggina);
  • dopo aver guidato o essere stati dentro ad un veicolo, lavarsi sempre le mani e non toccarsi mai il viso prima di averlo fatto;

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora