×

Coronavirus, parla Sala: “In Lombardia R0 inferiore a media italiana”

Il vicepresidente della Lombardia Fabrizio Sala ha affermato che nella regione il tasso di contagio da coronavirus è inferiore alla media nazionale.

coronavirus-fabrizio-sala

Intervistato dai microfoni di SkyTg24, il vicepresidente della Lombardia Fabrizio Sala ha affermato che nella regione il tasso di contagio da coronavirus è inferiore rispetto alla media italiana. Secondo le statistiche citate da Sala il cosiddetto indice R0 sarebbe infatti di 0,75 in Lombardia e di 0,80 nel resto del paese, un indicatore che da la giusta misura di come anche nella regione più colpita dalla pandemia di Covid-19 si stia per avvicinare la tanto agognata luce in fondo al tunnel.

Coronavirus, il tasso di contagio in Lombardia

Rispondendo alle domande dei giornalisti, Fabrizio Sala ha dichiarato: “Stiamo incrociando tutti i dati che ci arrivano e con l’aiuto di alcuni ricercatori calcoliamo il tasso di R0 al momento sappiamo che in Italia il tasso è 0,80, il tasso R0 della Lombardia è 0,75, quindi ogni persona contagia 0,75 persone cioè non più di una”, aggiungendo in seguito: “È importante rimanere sotto l’uno e questo è il compito di tutti noi e di tutti i cittadini”.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, nessun decesso a Cremona: è la prima volta da due mesi

L’obiettivo delle prossime settimane sarà infatti quelli di riuscire a mantenere l’indice R0 costantemente al di sotto del valore 1, in modo da scongiurare una nuova ondata di contagi da coronavirus nel paese. Per fare ciò sarà necessario rispettare in maniera scrupolosa le norme di distanziamento sociale soprattutto per quanto riguarda la mobilità urbana, dato che secondo una recente ricerca dell’Imperial College di Londra un aumento anche minimo dei pendolari senza la presenza di adeguate misure di contenimento potrebbe comportare un drastico innalzamento dei decessi per Covid-19.

A tal proposito, sempre Sala ha in seguito annunciato: “Con l’inizio della Fase 2 in Lombardia ieri la mobilità è stata pari al 60% rispetto a quella di un normale giorno feriale prima dell’emergenza coronavirus. È un dato positivo perché le attività riaperte sono l’80“.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
polixiotto corrotto simula reati per strada cell
5 Maggio 2020 18:49

tutta carini lo sa

polixiotto corrotto molesta v. per strada con cell
5 Maggio 2020 18:50

non siamo per le mansioni forzate…


Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora