×

Fase 2, possibile riapertura per le palestre dal 18 maggio

Coronavirus, possibile via per palestre dal 18 maggio. Ma con tutte le misure di sicurezza necessarie, altrimenti non si potrà riaprire.

palestra

Dopo l’avvio della fase 2, si pensa al calendario per far ripartire tutte le attività che, secondo il governo, devono ancora aspettare. Tra queste ci sono le palestre, per le quali il ministro Vincenzo Spadafora ha proposto una data: 18 maggio.

Palestre, possibile riapertura 18 maggio

L’obiettivo è ripartire entro fine mese: così le palestre dovranno attrezzarsi per poter riaprire in sicurezza. Entro il 18 maggio, data proposta dal ministro dello Sport, o al massimo una settimana dopo.

Questa è la richiesta inviata al comitato tecnico scientifico, che dovrà decidere dell’apertura di tutti quei settori che sono ancora fermi –e in crisi, talvolta– a causa della pandemia. Non solo: nelle regioni dove l’R0 è pari a 0,2 anche parrucchieri e centri estetici potranno tornare prima al lavoro rispetto alla data prefissata, quella del 1 giugno.

Riapertura solo con regole rispettate

La riapertura di palestre e centri benessere potrà avvenire solo se saranno rispettate tutte le condizioni di sicurezza, essendo mestieri inseriti dall’Inail nella fascia “medio alta” di rischio.

Almeno 7 metri quadri di spazio si richiede in palestre e scuole di danza: chi lavora con l’insegnante dovrà stare a distanza di due metri. Se il comitato tecnico scientifico consentirà il via libera tra due settimane, partiranno tutti i controlli del caso: soltanto chi sarà in regola potrà ripartire. Dove possibile, però, si chiederà a tutti di fare lezione da remoto, oppure per turni. Gli attrezzi e gli ambienti di allenamento dovranno essere sanificati dopo l’uso.

Inoltre, come per le stazioni o altri luoghi pubblici, dovranno essere presenti dispenser di gel igienizzante e le persone dovranno indossare, per entrare, i dispositivi di sicurezza. Poi, spazi negli spogliatoi di almeno cinque metri e divieto d’accesso per chi ha una temperatura corporea oltre i 37,5 gradi.

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandra Tropiano

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora