×

Coronavirus: il sindaco di Edolo è ancora positivo dopo due mesi

Dopo due mesi dalla contrazione del coronavirus, il sindaco di Edolo è ancora positivo: il suo caso è allo studio.

Coronavirus sindaco edolo positivo

Il sindaco di Edolo, risultato al coronavirus a marzo, è ancora positivo dopo ben sette tamponi effettuati e a distanza di due mesi. Si tratta di uno dei quattro casi esistenti in provincia di Brescia di pazienti che non si sono ancora negativizzati.

Il sindaco di Edolo positivo dopo due mesi

Luca Masneri, in isolamento in casa da quasi due mesi, aveva manifestato i primi sintomi dell’infezione all’inizio di marzo. Così era stato sottoposto al test ed era risultato positivo. I due tamponi eseguiti per vedere se il virus non è più nel proprio organismo hanno però mostrato che sono ancora presenti elementi di positività.

Le condizioni del primo cittadino sono comunque buone e il suo caso è ora allo studio dell’ospedale Civile di Brescia.

In ogni caso il virus, pur presente, avrebbe ridotto la carica contagiosa ai minimi termini. Masneri deve comunque stare in quarantena per non rischiare di contagiare nessuno.

Una situazione simile è quella del sindaco di Cedegolo Andrea Pedrali, ricoverato in ospedale il 12 marzo con febbre e difficoltà respiratorie e poi dimesso. Anche lui sta attendendo un altro tampone per certificare che non sia più positivo. Così come il primo cittadino di Soresina Diego Vairani, positivo al Covid dopo 7 tamponi e 50 giorni di isolamento.

Contents.media
Ultima ora