×

Coronavirus, positivo scappato dall’ospedale: fermato 74enne

L'uomo è stato in seguito ritrovato dai carabinieri e riportato nella struttura per ulteriori accertamenti.

coronavirus scappa ospedale positivo
coronavirus scappa ospedale positivo

Un 74enne positivo al coronavirus nella mattinata dell’8 maggio è stato fermato e denunciato dalla polizia a Lagosanto, dopo esser scappato dall’ospedale in cui era ricoverato. L’uomo la sera precedente era riuscito a eludere i controlli del personale sanitario.

La mattina seguenete è stato ritrovato dai carabinieri della zona e riporato in ospedale.

Coronavirus, 74enne positivo scappato da ospedale

Un uomo di origine marocchina di 74 anni è stato denunciato ieri mattina a Lagosanto, nel Ferrarese, dopo esser scappato dall’ospedale in cui era ricoverato, dopo esser risultato positivo al coronavirus.

L’uomo verso le 22.30 della sera prima era uscito riuscendo a eludere i controlli del personale sanitario e della sicurezza.La mattina seguente però è stato ritrovato nell’area verde antistante la struttura e riportato all’interno dell’ospedale dai carabinieri.

Il precedemte

Già il 10 aprile sempre in Emilia Romagna, a Ravenna, la Prefettura aveva comunicato che un cittadino straniero, ricoverato presso l’Ospedale di Lugo a causa di uno stato febbrile, risultato in seguito positivo al virus, era scappato dal nosocomio.

Senza avvertire personale saniatrio e sicurezza della struttura ospedaliera, aveva deciso di scappare senza lasciare tracce. Le operazioni di rintraccio, scattate appena ricevuta la segnalazione dell’allontanamento, proseguono tuttora con il massimo impegno da parte di tutte le forze dell’ordine operanti sul territorio. Le operazioni proseguono a Bologna, zona in cui risedono familiari e affetti del paziente fuggitivo.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora