×

Donna violentata a La Maddalena mentre fa jogging: arrestato 16enne

Una donna è stata violentata a La Maddalena da un ragazzo di 16 anni fuggito da un centro di accoglienza, ora in custodia cautelare.

donna violentata la maddalena

Paura a La Maddalena, dove una donna è stata violentata da un ragazzo di 16 anni che l’ha scaraventata a terra mentre stava facendo jogging. Fortunatamente le sue grida hanno attirato l’attenzione dei passanti che l’hanno liberata e hanno chiamato le forze dell’ordine.

Donna violentata a La Maddalena

Stava facendo attività sportiva dopo mesi di clausura in casa imposta dalle regole anti coronavirus quando il giovane l’ha aggredita con pugni e calci fino a causarle ferite sul corpo e sul collo. Ha infatti iniziato a stringerla violentemente quasi come se volesse strangolarla.

Ne luogo in cui ha avuto luogo la violenza non era presente nessuno ma le forti grida della donna, che tentava in tutti i modi di liberarsi, hanno fatto allarmare due persone anch’esse intente a fare jogging qualche centinaio di metri più avanti.

Mentre l’aggressore si dava alla fuga, costoro le hanno prestato assistenza e hanno subito avvisato le forze dell’ordine. Gli agenti hanno anche chiamato un’ambulanza anche se la donna si è ripresa in poco tempo e ha potuto descrivere i tratti del ragazzo.

Fuggito da un centro di accoglienza dove si trovava nell’attesa di essere processato per diversi reati tra cui una rapina, costui era già noto ai Carabinieri.

Solo una settimana prima erano intervenuti per disarmarlo dopo che, impugnato un coltello, aveva minacciato un’assistente della struttura. In poco tempo sono riusciti a rintracciarlo e, portatolo in caserma, la signora ha confermato che ad aggredirla era stato proprio lui. Ora si trova in una casa di accoglienza di Sassari in custodia cautelare per violenza carnale e tentato omicidio.

Contents.media
Ultima ora