×

Fase 2, al via riapertura delle palestre: le regole da seguire

Condividi su Facebook

Il ministro Spadafora annuncia le regole per la riapertura delle palestre nella fase 2: sanificazione, accessi monitorati, niente spoglitoi.

Fase 2, al via riapertura delle palestre: le regole da seguire
Fase 2, al via riapertura delle palestre: le regole da seguire

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha annunciato che palestre e impianti sportivi possono riaprire dal 25 maggio. Il ministro, insieme al comitato tecnico-scientifico, ha elaborato le linee guida per la riapertura delle palestre nella Fase 2. Per svolgere attività sportiva in sicurezza ed evitare nuovi contagi da coronavirus ci saranno alcune regole da seguire: distanza interpersonale di due metri, sanificazione degli attrezzi, niente spogliatoi.

Fase 2, riapertura delle palestre: le regole

Il ministro dello Sport Spadafora ha annunciato che la riapertura degli impianti sportivi è prevista per il 25 maggio. In vista della riapertura delle palestre, ogni struttura dovrà prevedere alla formazione di tutto il personale sulle nuove disposizioni.

Il personale della palestra dovrà indossare guanti e mascherine per proteggersi dalla trasmissione del contagio. Il gestore della palestra dovrà procedere alla sanificazione degli ambienti e degli attrezzi.

All’interno delle strutture sportive si dovrà realizzare la segnaletica che indica i percorsi separati di entrata e uscita per visitatori. Gli accessi saranno monitorati, per contingentare gli ingressi ed evitare assembramenti.

A questo proposito i gestori possono prediligere prenotazioni online, per scaglionare correttamente le persone. Infine, le lezioni si svolgeranno con un numeri inferiori rispetto al passato e la distanza interpersonale da mantenere sarà di due metri.

Per tutti, operatori e sportivi, vige l’obbligo di lavarsi spesso le mani, anche attraverso l’uso di dispenser con igienizzante all’interno delle sale. Inoltre, sarà vietato l’uso dello spogliatoio: le persone si recheranno in palestra già vestiti e, una volta arrivati a casa, procederanno a cambiarsi.

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Sheila Khan

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.