×

Incendio nell’impianto chimico di Porto Marghera: ci sono feriti

Porto Marghera, vasto incendio nella mattinata di venerdì 15 maggio: fiamme all'impianto di acetone. "Chiudete finestre e restate in casa".

incendio impianto chimico porto marghera

Vasto incendio nell’impianto di acetone a Porto Marghera. Intorno alle ore 10:15 di venerdì 15 maggio si è udita un’esplosione nell’impianto di produzione dell’acetone della 3 V Sigma, industria chimica presente nell’area del polo industriale.

Come riportato dalle cronache locali due persone sono rimaste gravemente ferite nell’esplosione: una di loro sarebbe in condizioni disperatissime. Nella mattinata di venerdì si è sviluppato un incendio che ha coinvolto diversi impianti e sul posto si sono dirette tutte le squadre disponibili dei vigili del fuoco.

Porto Marghera: vasto incendio

La densa nube di fumo nero alle ore 12 è ancora visibile da parecchi chilometri di distanza e continua a elevarsi in altezza destando seria preoccupazione in tutta la provincia. Tantissime persone hanno chiamato i centralini dei vigili del fuoco intasandoli. A Porto Marghera è scattato il sistema di allarme per la popolazione.

L’impianto che ha subito l’esplosione è uno di quelli messi sotto accusa da parte dei sindacati: nelle scorse settimane, infatti, avevano proclamato anche uno sciopero del personale per chiedere di aumentare la sicurezza.

La 3 V Sigma è leader a livello mondiale in alcune componenti intermedie necessarie all’industria chimica. Il sistema di questa azienda chimica lavora con idrogeno, solventi, acetato di etile e acetone e produce intermedi di chimica fine, ovvero sostanze che vengono usate da altre aziende chimiche.

Contents.media
Ultima ora