×

Dal 3 giugno ritornano gli spostamenti tra Regioni

Condividi su Facebook

Dal 3 giugno via libera agli spostamenti tra Regioni: è quanto previsto dalla bozza del Decreto.

spostamenti-regioni

Dal 3 giugno ritornano gli spostamenti tra Regioni. Lo prevede la bozza del nuovo Decreto che sarà discusso dal Consiglio dei Ministri a partire dalle ore 12 di venerdì 15 maggio 2020. Bisognerà attendere ancora due settimane, dunque, per potersi spostare tra le varie Regioni.

Le limitazioni possono essere imposte solo per motivi di tutela della salute pubblica. Ovvero, se una zona è rossa sarà impossibile entrarci (e uscirci). Dunque, non sarà possibile spostarsi tra le varie Regioni già a partire dal 18 maggio. Fino a inizio giugno gli spostamenti tra diversi confini dovranno essere validamente motivati: urgenza, necessità, salute e rientro alla propria residenza/domicilio.

Spostamenti tra Regioni: ok dal 3 giugno

Il testo della bozza di Decreto, che prevede gli spostamenti tra Regioni a partire dal 3 giugno e in discussione nella giornata di venerdì 15 maggio a partire dalle ore 12, prevede: “A decorrere dal 3 giugno 2020, gli spostamenti sul territorio nazionale possono essere limitati solo con provvedimenti in relazione a specifiche aree del territorio nazionale, secondo principi di adeguatezza e proporzionalità al rischio epidemiologico effettivamente presente in dette aree”.



Intanto, il Consiglio dei Ministri nella giornata del 15 maggio valuterà come e cosa riaprire a partire da giorno 18. Lunedì, infatti, scatta il secondo capitolo della Fase 2 da Coronavirus.

Anche se Boccia e Speranza si dicono abbastanza preoccupati dal ritardo di comunicazione dei dati che molte Regioni stanno registrando. Secondo gli esponenti del Governo Conte, infatti, c’è il concreto rischio di ripartire al buio. Una opzione che comporterebbe il ritorno alla grave crisi sanitaria di marzo.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

9
Scrivi un commento

1000
4 Discussioni
5 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
9 Commentatori
più recenti più vecchi
Rita vitaioli

Bisogna che ci sia molta cautela per gli spostamenti che riguardano le zone rosse!!!!!!

Valentino

Ma questi sono sempre più pazzi?? Mai possibile che per vedersi fra padre e figli bisogna aspettare ancora 2 settimane? Ma non vi sembra una vera tortura? E poi vediamo assembramenti tra fotografi e stranieri come se niente fosse? Sono letteralmente incazzato con questo governo di incapaci!!

Loreta

Verissimo

Maria Antonietta Aresta

Concordo!!!

Marzia

Finitela avete guastato la stagione estiva andate a cagare bar ristoranti pazzesco senza incasso come pagare l’affitto…..governo di sprovveduti andate in africa

Daniel

Non ci posso credere.. posso girare una regione intera e vedere amici si prospetta da 18 maggio e non congiunti e affetti 10 km che non si incontra da mesi.. come è possibile non inserire una clausola con eccezione? Quanti paesi e città sono al confine? Assurdo

Pasquale

Io sono in Germania dovrei rientrare in Italia dal 8/06 chi mi sa dire se è possibile o cosa bisogna fare per riuscire ad entrarci?!

Adele

Chi deve tornare nella propria residenza lo può fare.

Antonella

dal 3 giugno ho letto che l Italia riapre le frontiere per i paesi dell’ Unione Europea…quindi si, puoi rientrare


Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.