×

Coronavirus in Lombardia: 84.844 casi totali e 69 morti in più

Le autorità di Regione Lombardia hanno reso noto il bilancio dei casi di coronavirus registratisi nella giornata di domenica 17 maggio.

coronavirus lombardia
coronavirus lombardia

Come di consueto, anche oggi gli amministratori regionali hanno comunicato il bilancio dei contagi da coronavirus in Lombardia aggiornato a domenica 17 maggio 2020. Rispetto alla giornata precedente si sono registrati 326 casi positivi, 69 decessi e 823 guarigioni/dimissioni, che portano il totale dei casi nella regione a 84.844 a cui si aggiungono 15.519 decessi e 35.042 guarigioni complessive.

Si mantiene inoltre costante il calo dei casi attualmente positivi, che scendono a 27.430.

Coronavirus, il bilancio in Lombardia

Assieme alle statistiche generali sono stati riportati i dati dei contagi riferiti alle singole province, con la città metropolitana di Milano che si conferma ancora in testa con i suoi 22.151 casi, con 9.371 casi nella sola metropoli meneghina: seguono Brescia e Bergamo, rispettivamente con 14.147 e 12.443 casi, poi troviamo Cremona con 6.323, Monza con 5.287, Pavia con 4.979, Como con 3.629, Varese con 3.379, Lodi con 3.351, Mantova con 3.291, Lecco con 2.645 e infine Sondrio con 1.367 casi di coronavirus.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, bilancio del 17 maggio: 225.435 casi e 145 morti in più

Il bilancio diramato nella giornata di domenica 17 maggio è stato successivamente commentato dall’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, che ha dichiarato: “I dati di oggi indicano che il trend dei contagi è sostanzialmente soddisfacente. Il rapporto tra i tamponi effettuati e i casi positivi è nel complesso favorevole. Raddoppia, rispetto a ieri, il numero dei guariti.

Induce all’ottimismo anche il numero dei pazienti in terapia intensiva e non in terapia intensiva, entrambi in costante diminuzione”. Stando ai dati infatti, il numero dei ricoverati generici nelle strutture ospedaliere della Lombardia è diminuito di 41 unità, mentre quello dei pazienti in terapia intensiva di 13 unità.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora