×

Fase 2, parrucchiere apre a mezzanotte: “Non vedevamo l’ora”

Condividi su Facebook

Un parrucchiere di Molfetta ha aperto il suo salone a mezzanotte in punto: non riusciva a dormire e non vedeva l'ora di tornare alla sua attività.

parrucchiere apre a mezzanotte

Dopo mesi di chiusura imposta dall’emergenza coronavirus, un parrucchiere di Molfetta ha riaperto il suo salone al primo minuto disponibile: da lunedì 18 maggio 2020 è tornata infatti consentita anche la sua attività a cui ha dato avvio allo scoccare della mezzanotte.

Parrucchiere di Molfetta apre a mezzanotte

Da tempo, come baristi e ristoratori che hanno la possibilità di riaprire nello stesso giorno, aspettava con ansia la ripresa del proprio esercizio e, senza aspettare il consueto orario di apertura, ha aperto i battenti al pubblico non appena ha potuto.

Protagonista della vicenda è Salvo Binetti, che nella notte ha accolto una decina di clienti che non vedevano l’ora di potersi rifare il look.

A dare notizia dell’apertura del locale è stato lui stesso sui propri profili social dove diverse persone si sono immediatamente prenotate. Intervistato poco dopo dall’emittente locale TeleNorba, ha affermato che non riusciva a dormire e che non vedeva l’ora di tornare alla sua attività.

Oltre al salone di Molfetta Salvo ne ha anche uno a Bari che però ha riaperto in mattinata.


É andata benissimo, abbiamo lavorato un paio d’ore a partire da mezzanotte e poi abbiamo ripreso questa mattina“, ha spiegato. Come previsto dalle linee guida, ha spiegato di avere tutto l’occorrente per proteggere sé e i clienti da eventuali contagi: mascherine, visiere, guanti e postazioni distanziate di un metro.

Sono tutti molto contenti: è solo una questione di abitudine“, ha concluso.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.