×

Coronavirus in Lombardia: 85.755 casi totali e 65 morti in più

L'assessore alle Poltiche Sociali Stefano Bolognini ha divulgato il bilancio dei casi di coronavirus in Lombardia aggiornato al 20 maggio.

stefano-bolognini

Come di consueto anche oggi gli amministratori regionali della Lombardia, nella persona dell’assessore alle Politiche Sociali Stefano Bolognini, hanno comunicato il bilancio dei contagi da coronavirus nella regione aggiornato a mercoledì 20 maggio. Rispetto alla giornata precedente sono stati registrati 294 casi positivi, 65 decessi e 849 guarigioni/dimissioni, che hanno portato il totale dei casi nella regione a 85.755 a cui si aggiungono 15.662 decessi e 43.442 guarigioni complessive.

Netto calo inoltre dei casi attualmente positivi, che scendono di 620 unità assestandosi alla cifra di 26.671.

Coronavirus, il bilancio in Lombardia

Assieme alle statistiche generali sono stati riportati i dati dei contagi riferiti alle singole province, con la città metropolitana di Milano che si conferma ancora in testa con i suoi 22.372 casi, con 9.452 casi nella sola metropoli meneghina: seguono Brescia e Bergamo, rispettivamente con 14.249 e 12.633 casi, poi troviamo Cremona con 6.350, Monza con 5.388, Pavia con 5.082, Como con 3.660, Varese con 3.413, Lodi con 3.380, Mantova con 3.300, Lecco con 2.691 e infine Sondrio con 1.383 casi di coronavirus.

Commentando i dati raccolti nelle ultime 24 ore, l’assessore Bolognini si è detto soddisfatto dell’evoluzione della pandemia all’interno della sua regione: “Sono dati che ci dicono che c’è un graduale ma costante ritorno alla normalità, che vediamo nelle attività di tutti i giorni ma soprattutto dal punto di vista sanitario. I numeri ci danno un po’ di sollievo ma non dobbiamo abbassare la guardia assolutamente; vedere un calo così importante di positivi e una percentuale così basa di positivi sul numero di tamponi effettuati vuole dire che aumentiamo la prevenzione ma allo stesso tempo ci sono meno malati”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora