×

Strage di gattini durante il taglio del prato a Molfetta

Condividi su Facebook

Colonia di gatti falciata dai tagliaerba: è successo nel giardino del Comune di Molfetta, dove risiedeva una colonia di gatti

gattini

Anche una semplice operazione di giardinaggio, come il taglio dell’erba di un prato, può trasformarsi in una tragedia. Durante i lavori nel giardino del Municipio di Molfetta hanno perso la vita diversi gattini che erano parte di una colonia che risiedeva in Comune.

Strage di gattini a Molfetta

L’erba era troppo alta, e i gattini erano nascosti: così i piccoli felini sono morti durante le operazioni di sfalcio nel giardino del Municipio di Molfetta.

La residenza comunale di Lama Scotella, infatti, ospita una colonia felina, i cui cuccioli sono rimasti uccisi nei lavori di giardinaggio. A dare la triste notizia per gli animalisti è stato il Comune, che ha avviato degli accertamenti per individuare eventuali responsabilità, spiegando che: “l’erba era particolarmente alta e non consentiva visibilità”. La scoperta è stata fatta dai volontari dell’associazione “Lo Stregatto”, che si occupava della colonia felina, fornendo cibo e cucce ai gatti. Quando i volontari sono arrivati hanno notato un atteggiamento un po’ insolito da parte delle gatte: erano ferme a fissare il terreno, nella parte dove erano stati effettuati i lavori.

A quel punto le volontarie hanno visto i gattini morti.

Gattini travolti dal tagliaerba

“È una notizia che ci addolora e ci sgomenta oltremodo, siamo sempre stati dalla parte degli animali e degli animalisti -ha commentato il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini- . Nella sede di Lama Scotella, ma anche nei giardini di altre sedi comunali, ospitiamo colonie feline. Ci siamo attivati per l’apertura di un gattile e da sempre diamo il massimo supporto alle associazioni animaliste. Siamo al lavoro per individuare le responsabilità perché episodi come questo non debbano più avvenire”.

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Silvia

La notizia mi lascia particolarmente perplessa. Ho perfino pensato che questo non è il tipico allarme riguardante i gatti….ma le allodole di campo e di tutti gli uccelli che nidificano a terra…dei quali ben poco si preoccupano i tagliatori, preoccupati solo per gli animali ‘di rilievo’…


Contatti:
Alessandra Tropiano

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.