×

Coronavirus in Lombardia: 87.801 casi positivi e 58 morti in più

Condividi su Facebook

Le autorità della Lombardia hanno diramato il bilancio dell'emergenza coronavirus nella regione aggiornato a mercoledì 27 maggio.

coronavirus-lombardia-fabrizio-sala

Come di consueto, anche nella giornata di oggi le autorità della Lombardia hanno comunicato in diretta il bilancio dei contagi da coronavirus sul territorio della regione aggiornato a mercoledì 27 maggio. Rispetto alla giornata precedente sono stati registrati 384 casi positivi 766 guarigioni e 58 decessi in più, che portano il totale complessivo dall’inizio della pandemia a 87.801 casi positivi e 15.954 decessi.

Ai dati sui nuovi contagi la regione precisa inoltre che vanno aggiunti 168 tamponi effettuati a seguito di test sierologici fatti su iniziativa personale di singoli cittadini della provincia di Bergamo.

Coronavirus, il bilancio in Lombardia

Assieme alle statistiche generali sono stati riportati i dati dei contagi riferiti alle singole province, con la città metropolitana di Milano che si conferma ancora in testa con i suoi 22.832 casi, con 9.679 casi nella sola metropoli meneghina: seguono Brescia e Bergamo, rispettivamente con 14.522 e 12.175 casi, poi troviamo Cremona con 6.416, Monza con 5.466, Pavia con 5.252, Como con 3.792, Varese con 3.537, Lodi con 3.434, Mantova con 3.328, Lecco con 2.724 e infine Sondrio con 1.431 casi di coronavirus.

Si segnala in particolare oggi il caso della provincia di Lecco, che da ben due giorni non ha riscontrato nuovi casi di coronavirus.

Nel corso della quotidiana diretta social, il vicepresidente della Lombardia Fabrizio Sala è intervenuto in merito al finanziamento di due milioni di euro a favore di quattro Irccs per progetti di trasferimento tecnologico: La vittoria contro il coronavirus passa dalla ricerca perché la vera vittoria contro il coronavirus sono vaccino e cura.

Pensare di investire in ricerca non solo per il covid ma anche per altre patologie, che vogliamo continuare a curare bene, è importante”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
calamiggnatto 57 e i suo gherri infami

a casa …..


Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.