×

Bambino schiacciato da un trattore, salvo dopo intervento di nove ore

Condividi su Facebook

Dopo un'operazione durata ben nove ore è salvo il bambino di tre anni che il 27 maggio è rimasto schiacciato da un trattore nel reatino.

bambino-ospedale

Si era inizialmente temuto il peggio ma alla fine il bambino di tre anni rimasto schiacciato da un trattore in provincia di Rieti è riuscito a sopravvivere al tremendo incidente dopo un intervento durato ben nove ore all’ospedale Bambino Gesù di Roma.

I medici del nosocomio pediatrico romano hanno infatti lavorato incessantemente portando a termine con successo una complessa operazione per ricostruire l’arteria toracica del piccolo, che attualmente è ricoverato in terapia intensiva.

Sopravvissuto il bambino schiacciato da un trattore

Stando a quanto riportato dagli organi di stampa, il piccolo sarebbe stato dapprima portato all’ospedale di Rieti, per poi essere trasferito al Policlinico Gemelli di Roma e infine indirizzato al Bambino Gesù dove è giunto verso le quattro del mattino del 28 maggio.

Una volta li, il bambino è stato preso in carico da tre diverse equipe di cardiochirurgia, chirurgia toracica e ortopedia che in nove ore hanno ricostruito l’arteria toracica e sono intervenuti su ulteriori lesioni del diaframma e dell’intestino.

Al momento il bimbo non è stato ancora dichiarato fuori pericolo e si trova ricoverato nel reparto di terapia intensiva in attesa di un nuovo intervento chirurgico.

Non è chiara inoltre la dinamica dell’incidente, sulla quale stanno attualmente investigando le forze dell’ordine.

Il commento dell’assessore alla Sanità

La particolare operazione è stata commentata anche dall’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato, che per l’occasione ha affermato: “Straordinario intervento nella notte all’ospedale pediatrico Bambino Gesù su un bambino di 3 anni rimasto schiacciato da un trattore.

Voglio ringraziare le equipe chirurgiche che si sono alternate negli interventi e tutti gli operatori dell’emergenza per il grande lavoro a testimonianza di un’attività che non si è mai interrotta”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.