×

Rischio frane e allagamenti a Lucca: allerta Serchio

Condividi su Facebook

I danni causati dal maltempo della notte di venerdì 5 giugno a Lucca.

maltempo-lucca
Maltempo a Lucca nella notte di venerdì 5 giugno (immagine di repertorio)

Allerta maltempo a Lucca dove, nella notte di venerdì 5 giugno, si sono registrate frane a allagamenti. Il tutto a causa di forti temporali che dalla serata di giorno 4 giugno si sono abbattuti sul territorio toscano. La Provincia di Lucca, tramite il proprio profilo Facebook, rende noto un cumulo di pioggia pari a quantitativo di 50-70 mm sui rilievi in un’ora nella serata di giovedì 4 giugno.


Inoltre, a causa del forte maltempo, si registra anche innalzamento dei livelli del fiume Versilia e Serchio: per quest’ultimo è stato attivato il servizio di piena. In particolare, il maltempo ha colpito le zone di Stazzema,Barga, dove è crollata una parte del muro delle vecchie carceri e un muro di contenimento allo stadio comunale (non facendo registrare nessun ferito), a Gallicano e a Fabbriche di Vergemoli.

Maltempo a Lucca

La Provincia di Lucca fa sapere che: “La principale situazione in evoluzione è proprio quella del Serchio, con il suo principale affluente, la Lima che continua a crescere, mentre il Serchio, a Borgo a Mozzano ha di fatto già interrotto la sua salita, prima di quello che era stato previsto. In considerazione che le due onde di piena non si sommeranno dei loro massimi, si prevede una portata di piena massima nella sezione di valle, ragionevolmente contenuta sotto i 900 mc/sec.

A causa dei temporali (anche intensi) previsti, si potranno avere situazioni critiche localizzate sia idrauliche, sia idrogeologiche e permangono le situazioni di rischio idrogeologico nelle zone colpite dalle forti piogge sia in Versilia, sia in Garfagnana, sia in Val di Lima”.


Su tutto il territorio, inoltre, si sono registrate un po’ di frane dovute a: “Smottamenti e a caduta di alberi: è in corso in queste ore la ricognizione da parte della Provincia, effettuata con i vari Comuni del territorio, al fine di programmare interventi rapidi per risolvere le maggiori criticità”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.