×

Schiacciato da una pressa: morto operaio 38enne

Un italiano, operaio di 38 anni, ha perso la vita a causa di un grave incidente sul lavoro a Ravenna.

ravenna-incidente-mortale-lavoro
Ravenna, incidente mortale sul lavoro: morto 38enne

Dramma a Ravenna nel pomeriggio di sabato 6 giugno dove un operaio di 38 anni ha perso la vita a causa di un incidente mortale sul lavoro. L’uomo, un italiano, è rimasto schiacciato da una pressa. Il dramma si è consumato all’Unigrà, di Conselice, situata in via Gardizza.

Si tratta dell’azienda leader in Italia nella raffinazione e lavorazione di oli vegetali. Il bilancio dell’incidente sul lavoro è stato gravissimo. Oltre all’operaio morto, infatti, anche un altro ragazzo è finito in ospedale: è un collega della vittima, di 35 anni, rimasto scosso dall’accaduto tanto da accusare un malore.

Incidente mortale sul lavoro a Ravenna

Nella giornata di sabato 6 giugno, dunque, un vero e proprio dramma in provincia di Ravenna. All’Unigrà di Conselice sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco, i carabinieri, il personale della Medicina del Lavoro dell’Ausl. Inoltre, presenti sul posto anche un’ambulanza, l’elicottero di ‘Ravenna Soccorso’ ed il mezzo avanzato di soccorso.

Il macchinario di lavorazione che ha causato la morte del giovane operaio di 38 anni è stato posto sotto sequestro. L’episodio che ha portato alla dipartita del lavoratore italiano è avvenuto poco dopo le 16 di sabato 6 giugno. Al momento, il personale della Medicina del Lavoro è sul posto per ricostruire l’esatta dinamica che ha portato all’ennesima morte bianca. L’uomo di 35 anni, ricoverato in ospedale, non è in pericolo di vita ma è sotto choc a causa di quanto accaduto al povero collega.

Contents.media
Ultima ora