×

Incendio in casa a Torino, mamma si getta dal balcone con la figlia

Sono in gravi condizioni la madre e la figlia di due anni che si sono gettate dal terzo piano per sfuggire da un incendio in casa.

incendio-torino-condizioni-mamma-figlia
Incendio a Torino, mamma e figlia in gravi condizioni dopo essersi gettate dal terzo piano per salvarsi

Incendio in casa a Torino, mamma e figlia sono in gravi condizioni dopo essersi lanciate dal balcone dell’appartamento sito al terzo piano di via Rondissone. La 30enne, infatti, è stata costretta al disperato gesto per poter sfuggire alle fiamme di un incendio divampato in casa propria.

Sono in gravi condizioni e ricoverate in codice rosso: il dramma è successo nelle prime ore della mattinata di venerdì 12 giugno alla periferia di Torino. A darne notizia è il 118 presente sul posto con ambulanze medicalizzate. La donna, africana, è riuscita a fare da scudo con il corpo alla sua piccola creatura, tanto che la bambina non sembra in pericolo di vita.

Incendio a Torino: le condizioni di mamma e figlia

Incendio a Torino in via Rondissone. Ricoverate al Molinette in gravi condizioni mamma e figlia. Inoltre, a causa delle fiamme, è rimasta intossicata anche un’anziana che si trovava in un appartamento vicino a quello ove è divampato l’incendio. Dai primi accertamenti, però, l’anziana signora non risulta grave.

Stando ai primi rilievi dei vigili del fuoco, che hanno evacuato alcune persone con le autoscale, le fiamme che hanno provato il vasto incendio si sarebbero sviluppate da un vano ascensore del condominio.

Complessivamente le famiglie evacuate sarebbero 15, quattro i piani del palazzo interessati dal fumo.

Contents.media
Ultima ora