×

Coronavirus, palazzo in quarantena a Roma: focolaio alla Garbatella

A Roma è stato scoperto un nuovo focolaio di coronavirus: si tratta di un palazzo della Garbatella, subito messo in quarantena.

coronavirus palazzo quarantena roma
coronavirus spallanzani positivi

Continuano ad aumentare i casi di coronavirus a Roma: dopo quello scoperto al San Raffaele Pisana che ha fatto registrare oltre 100 positivi, le autorità sanitarie hanno dovuto constatare l’esistenza di un altro focolaio in un palazzo della Garbatella i cui residenti sono stati tutti messi in quarantena.

Coronavirus: palazzo in quarantena a Roma

Si tratta di uno stabile in piazza Pecile, isolato dopo la scoperta che un intero nucleo familiare aveva contratto l’infezione. Si tratta di una famiglia in cui la madre e due figli sono ricoverati al Bambino Gesù di Palidoro.

Gli addetti hanno provveduto a effettuare tamponi a tutti i 107 abitanti della struttura che sarebbe occupata abusivamente e con scarsità di igiene e servizi.

Secondo i primi risultati 9 di loro sono risultati positivi e trasferiti in strutture apposite, ma mancano ancora gli esiti di circa la metà dei test diagnostici. Nell’attesa l’edificio, transennato e isolato, rimarrà inaccessibile per due settimane.

Per consentire ai residenti di non mancare dei beni di prima necessità, il municipio VIII in collaborazione con Croce Rossa e Protezione Civile ha organizzato un servizio di consegna della spesa.

Continua intanto a preoccupare la situazione del San Raffaele dove sono stati scoperti altri 6 casi positivi. Due si essi sono tecnici del Centro Rai di Saxa Rubra, motivo per cui si è già dato inizio ad una campagna di tamponi a dipendenti.

Altri due casi sono interni alla struttura e uno riguarda un’operatrice sanitaria della Asl Roma 6.

Contents.media
Ultima ora