×

Coronavirus, focolaio alla Rai Saxa Rubra: tamponi a tappeto

Condividi su Facebook

Tamponi a tappeto alla Rai Saxa Rubra di Roma dove è in atto un vero e proprio focolaio.

coronavirus-rai-saxa-rubra
Coronavirus, la situazione in Rai Saxa Rubra

A Roma il Coronavirus adesso fa paura. Lo sanno bene i dipendenti di Rai Saxa Rubra che ‘rappresentano’ il terzo focolaio in atto nella Capitale. Sono stati disposti tamponi a tappeto sul personale della struttura, effettuati presso l’Asl Roma 1 Santa Maria della Pietà.

Allo stato attuale, sarebbero ben 5 i dipendenti Rai contagiati dal Covid-19: di questi 3 sarebbero riferibili, direttamente o indirettamente, al San Raffaele Pisana (dove nei giorni scorsi è scoppiato un focolaio), mentre gli altri 2 sarebbero stati individuati grazie ai test sugli asintomatici.

Coronavirus: focolaio alla Rai Saxa Rubra

L’allerta in Rai Saxa Rubra è scattata quando è stata resa nota la notizia di un primo positivo derivante dal cluster del San Raffaele: “È stato riscontrato un caso di positività di un dipendente che lavora nell’ambito della Direzione Produzione Tv presso la sede di Saxa Rubra”. Successivamente, si è avviato tutto l’iter procedurale per mettere in sicurezza l’area di lavoro.

L’ultimo aggiornamento da Rai Saxa Rubra in merito al focolaio da Coronavirus è del 13 giugno: “L’Azienda si è attivata, secondo le procedure adottate sin dall’inizio dell’emergenza Covid, eseguendo un tracciamento più ampio dei contatti.

Sono quindi stati individuati ulteriori 60 colleghi per i quali avevamo iniziato lo screening sierologico, unico esame nella disponibilità autonoma dell’Azienda”, si legge nella comunicazione della Task Force. Che aggiunge come: “Grazie al tempestivo riscontro e alla efficace collaborazione della Asl Roma 1 e della Regione, sono stati eseguiti circa 60 tamponi, di cui 2 sono risultati positivi”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.