×

Napoli, giovane mamma muore dopo l’operazione: aperta un’inchiesta

Nunzia Nobis è morta al Cardarelli di Napoli dopo un'operazione: la Procura ha aperto un'inchiesta per accertare le cause della morte.

Napoli, giovane mamma muore dopo l'operazione: aperta un'inchiesta
Napoli, giovane mamma muore dopo l'operazione: aperta un'inchiesta

Nunzia Nobis aveva 43 anni ed era madre di tre bambini. La donna muore dopo un’operazione al Cardarelli di Napoli e adesso la Procura ha aperto un’inchiesta per accertare la causa della morte della giovane mamma. Nunzia Nobis era originaria di Aversa, Caserta, e residente a Cardito.

Muore dopo l’operazione: indagine aperta

Nunzia Nobis, 43 anni e madre di tre figli, si era rivolta all’ospedale Cardarelli di Napoli per un’operazione abbastanza delicata al rene. Dopo l’operazione la donna viene portata in Rianimazione per la degenza, ma la sua situazione si aggrava. Le sue condizioni di salute spingono i medici a sottoporla a un’altra operazione d’urgenza.

Dopo l’intervento, però, la donna ha perso la vita. La giovane donna muore subito dopo la seconda operazione, e la Procura di Napoli ha deciso di aprire un’inchiesta.

La famiglia di Nunzia Nobis, infatti, ha chiesto di far luce sulle cause della morte. La Procura di Napoli ha aperto un’inchiesta e disposto un’autopsia, per determinare le cause esatte della morte della donna. In questo modo si spera di scoprire se il decesso sia dovuto alla negligenza del personale sanitario o ad altre cause.

Cardarelli: aumentano i medici positivi al coronavirus

Intanto all’ospedale di Napoli sono stati trovati altri due medici positivi al coronavirus. Salgono a otto gli operatori sanitari infetti all’interno del nosocomio partenopeo. I due medici sono stati messi in quarantena ed è stato prescritto il tampone a tutti coloro che sono entrati in contatto con loro.

Grazie ai tamponi effettuati giornalmente, il nosocomio partenopeo ha stimato che il 2/3% di chi è stato contagiato negli ultimi mesi sia tornato positivo

Contents.media
Ultima ora