×

Porsche sotto i portici a Padova, i vigili: “Non è multabile”

Niente sanzione per Carlo Mancuso che a Padova ha parcheggiato la sua Porsche sotto i portici.

porsche-sotto-portici
Porsche sotto i portici a Padova: ma l'imprenditore non è multabile

Parcheggia la sua Porsche sotto i portici a Padova per ripararla dalla pioggia: smascherato da un cittadino con una foto, l’imprenditore Carlo Mancuso ha evitato la sanzione. Sì, perché i vigili – stante quanto sottolinea la Giurisprudenza – non hanno potuto eseguire la multa.

Il motivo è molto semplice: gli agenti della municipale non hanno gli estremi per una sanzione. Perché la foto che immortala la Porsche di Mancuso è stata scattata alle 15.30, ma il loro intervento è avvenuto circa mezz’ora più tardi (dopo una segnalazione) quando l’auto ormai era stata spostata. Inoltre, non essendoci telecamere di sicurezza ad aver immortalato quanto avvenuto.

Porche sotto i portici

La Porsche cabrio parcheggiata sotto i portici a Padova domenica 14 giugno ha fatto molto discutere. L’imprenditore Carlo Mancuso si è giustificato così: “Alla fine non ho fatto niente di male, neanche avessi ammazzato qualcuno. Ho solo tutelato la ‘giallina’ per un quarto d’ora, ero lì e se disturbava l’avrei immediatamente spostata. Ha iniziato a piovere, non riuscivo a chiudere la cappotta per un problema tecnico e ho messo al riparo il mio gioiello”.

Mancuso aggiunge: “Non credo di essere arrogante, sono una persona molto umile, ho questa macchina a cui sono legatissimo e che non venderei mai. Se ho sbagliato qualcosa chiedo scusa a tutti. È successo nell’arco di un quarto d’ora. Mi hanno chiamato da tutta Italia, sono diventato un caso mediatico”.

Come riportano le cronache locali, la zona coinvolta a Padova – ove è stata immortalata la Porsche parcheggiata sotto i portici – è teatro di aspre polemiche per il parcheggio selvaggio all’esterno dei locali della Movida, soprattutto in orario aperitivo.

Contents.media
Ultima ora