×

Lecce: picchia moglie malata grave e figlio, indagato 45enne

Lecce, indagato 45enne che picchia moglie e figlio regolarmente, spesso alterato dal consumo di superalcolici. Lei soffriva di una malattia grave.

Lecce: picchia la moglie malata e il figlio
Lecce, 45enne picchia la moglie, gravemente malata, e il figlio minorenne.

Accade a Lecce, dove un 45enne picchia la moglie malata e il figlio, minorenne, regolarmente. Nel Comune di Grecìa Salentina, l’uomo prendeva a schiaffi, gomitate, spintoni la donna e spesso il bimbo le faceva da scudo, prendendosi lui le percosse.

Lecce, picchia la moglie malata e il figlio

Dopo la denuncia sporta dalla moglie, ora deceduta per il decorso della malattia, il 45enne leccese risulta indagato per maltrattamenti in famiglia anche nei confronti del figlio.

Lui adesso è 15enne e vive in affidamento presso una zia che abita nel Nord Italia.

Durante le indagini le accuse si sono rafforzate e ora l’uomo resta in attesa di valutazione psichiatrica, fortemente voluta dal suo avvocato Alessandro Stomeo. Di questo se ne occuperà il dottor Elio Serra, a seguito dell’udienza per il conferimento dell’incarico fissata dal Gip per il 20 luglio 2020.

A questa prenderanno parte il PM Luigi Mastroniani, titolare dell’inchiesta, l’avvocato difensore e la curatrice speciale, avvocato Lucia Petrachi.

Era spesso ubriaco

Sembra che l’uomo fosse spesso sotto l’effetto di superalcolici quando picchiava i famigliari, lanciando loro addosso anche oggetti e mobilia. Sarà invece lo psichiatra Domenico Suma a svolgere accertamenti in merito alla capacità di testimoniare del figlio, secondo quanto deciso dal giudice Cinzia Vergine, per coinvolgerlo nelle indagini.

Questo è, purtroppo, solo l’ennesimo caso di abusi e violenze tra le mura domestiche. Solo qualche giorno fa, un uomo ha picchiato moglie e figlia con una mazza di ferro, nel napoletano, ma per fortuna entrambe le vittime sono sopravvissute all’attacco riportando però diversi gravi danni fisici.

Contents.media
Ultima ora