×

Lorenzo Corradini, morto a 18 anni in un incidente: “Ci mancherai”

Condividi su Facebook

Gli amici hanno scritto una struggente lettera per ricordare Lorenzo Corradini, morto a 18 anni in un incidente a Pavullo.

lorenzo corradini pavullo
Lorenzo Corradini, morto a 18 anni in sella alla sua Apecar

Lorenzo Corradini è morto a 18 anni in un drammatico incidente mentre si trovava alla guida della sua Apecar Piaggio, un mezzo a cui era molto affezionato. In attesa di poter prendere la patente – aveva compiuto la maggiore età in pieno lockdown – Lorenzo andava in giro con l’Apecar.

La stessa a bordo della quale ha perso la vita per un impatto devastante.

Un incidente che lascia attoniti: per cause da accertare, Lorenzo Corradini ha perso il controllo del mezzo ed è andato a carambolare contro la recinzione di una casa vicino a Pavullo. Non ha avuto scampo: inutili i soccorsi, Lorenzo è morto sul colpo. L’amico 17enne, a bordo con lui, è ricoverato in condizioni di media gravità. Il signor Corradini, accorso sul luogo dell’incidente, ha avuto un malore: Lorenzo era tornato poco prima a casa per poi uscire nuovamente poco dopo.

lorenzo corradini apecar

La lettera degli amici per Lorenzo Corradini

In una lettera, scritta da Jasmine a nome degli amici di Lorenzo, si ricordano tutti i pregi del 18enne la cui prematura scomparsa ha sconvolto l’intera comunità emiliana. “Un bravissimo ragazzo, allegro, sempre solare.

È così che ti voglio ricordare. Poteva capitare a me, a qualsiasi mio amico, a chiunque altro. Molti, anzi, troppi ragazzi si lasciano condizionare dalle altre persone, arrivando a compiere azioni senza senso o gesti folli. Poi ci sono i ragazzi come te, che invece amano la vita, e questa gli viene strappata come se niente fosse”.

E ancora, prosegue Jasmine nel toccante ricordo di Lorenzo: “La tua scomparsa lascia increduli e il primo pensiero è per te, per i tuoi progetti di vita, per i tuoi genitori, per i parenti, per tutti noi.

Una vita che si spegne troppo in fretta toglie un po’ di fiducia e futuro a tutti. Un amico è per sempre e tu per me lo sei ancora, anzi, oggi più che mai. Oggi che le nostre vite sono cambiate, oggi che non ci sei più tu. Una parte di me sarà sempre con te, e questo mi fa sperare che andrà tutto meglio, che potremo rincontrarci e tornare a fare tutto quello che abbiamo sempre fatto: sorridere, divertirci, vivere”.



L’assenza di Lorenzo Corradini è troppo pesante per la giovane Jasmine: “Qui non si sta bene, mi manchi: mi mancano le tue dolci parole, le tue battute, le nostre discussioni, i tuoi stupidi scherzi e le tue improvvisate. Ma bisogna andare avanti. Lo faccio per te, che mi hai sempre insegnato e incoraggiata a dare il massimo, a non tirarmi indietro. Una volta mi hai detto che non mi avresti mai abbandonata, che mi avresti protetta, che ci saresti sempre stato per me. Ed è per questo che ti dico grazie. Un amico come te si ricorderà sempre”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.