×

Zona rossa in alcune aree di Palmi: il Covid spaventa la Calabria

Condividi su Facebook

Dopo alcuni casi di Coronavirus, Palmi diventa zona rossa in alcune aree: l'ordinanza della Santelli.

zona rossa palmi
Disposta la zona rossa a Palmi

Sono otto i casi di Coronavirus in provincia di Reggio Calabria, a Palmi. Per questo motivo la governatrice della Regione Calabria ha disposto, nella serata di domenica 21 giugno, una zona rossa parziale all’interno del comune reggino.


La notizia è diventata di rilievo nazionale sabato mattina quando gli esami di maturità al Nautico di Pizzo sono stati ‘bloccati’ a causa della positività di un professore venuto a contatto con una coppia dell’Emilia Romagna residente proprio a Palmi.

Zona rossa Palmi: l’ordinanza della Santelli

Palmi, dunque, è stata dichiarata zona rossa parziale. Lo ha decretato un’ordinanza urgente della Regione Calabria. A comunicarlo è stato il sindaco di Palmi Giuseppe Ranuccio con un post su Facebook.

“La Regione Calabria ha da poco pubblicato un’ordinanza riguardante la nostra Città – ha evidenziato il sindaco di Palmi attraverso Facebook – Questa prevede la limitazione agli spostamenti nella zona della Tonnara per un breve periodo, dalle 00.00 di domani, lunedì 22, e fino alle 14.00 di venerdì 26, salvo revoca anticipata qualora ce ne fossero le condizioni”.

Si tratta, comunque, di una scelta condivisa di concerto con tutte le autorità competenti:Nel corso della concertazione con la Regione Calabria e tutte le autorità competenti – dice il primo cittadino di Palmi – siamo riusciti a scongiurare una chiusura della città e una chiusura prolungata dell’area costiera.

Quattro giorni dunque, per tutelare sia la salute sia la stagione estiva, oltre che per essere certi di ripartire in totale sicurezza”.



La zona rossa di Palmi è stata istituita anche perché così si potrà avere il tempo di: “Effettuare una capillare campagna di screening, nel corso della quale saranno effettuati tutti i tamponi necessari, che ci consentirà di avere un’effettiva contezza della situazione”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.