×

Bus dirottato a Milano, gli eroi Rami e Adam agli esami di terza media

Condividi su Facebook

A un anno dal dirottamento del bus su cui viaggiavano con i loro compagni, i giovani Rami e Adam si stanno preparando per gli esami di terza media.

rami-adam

È ormai passato oltre un anno da quel 20 marzo 2019, quando i giovani Rami Shehata e Adam El Hamami diventarono gli eroi della scuola Vailati di Crema salvando i compagni di classe dal dirottamento del loro pulmino da parte dell’autista senegalese Ousseynou Sy.

Un episodio che ha cambiato radicalmente le loro vite ma non tanto da impedirgli di affrontare le tappe fondamentali della vita di un ragazzino della loro età, tra cui l’esame di terza media che stanno affrontando proprio i questi giorni di fine giugno.

Rami e Adam si preparano per le superiori

Durante quei tragici minuti, Rami e Adam riuscirono a mantenere abbastanza sangue freddo da non consegnare il proprio telefono all’autista e chiamando in seguito le forze dell’ordine. Parlando della prontezza di riflessi di Rami, lo stesso Adam raccontò in seguito: “Era lucido, è stato furbo: l’autista aveva fatto raccogliere tutti i telefoni, ma lui ne ha tenuto uno e poi ha chiamato i carabinieri”.

Oggi Rami e Adam hanno concluso il loro ciclo di studi presso la scuola media Giovanni Vailati di Crema, ma a prescindere da ciò che gli riserverà il futuro rimarranno sempre uniti ai loro compagni di scuola con cui hanno condiviso quella tragica esperienza: “Abbiamo fatto un gruppo WhatsApp per restare in contatto, ormai siamo un gruppo unito noi che eravamo su quel pullman, anche se prenderemo strade diverse”.

Qualche mese dopo l’episodio ai due ragazzini venne anche conferita la cittadinanza italiana da parte dell’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini, proprio per il coraggio dimostrato in quell’occasione.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.