×

Allerta meteo, nelle prossime ore previsto maltempo in Italia

Condividi su Facebook

Grandinate e forti rovesci potrebbero anticipare il weekend caldo. È quanto riferisce la Protezione Civile. Ecco le zone a rischio maltempo.

Allerta maltempo in tutta Italia

A partire dal 26 giugno è previsto un weekend caldo. Ma attenzione! Le condizioni meteo in Italia nelle prossime ore sono piuttosto incerte ed è possibile un’allerta maltempo per la giornata di giovedì 25 giugno. A lanciare l’allarme è il Dipartimento della Protezione Civile: allerta di colore giallo, con temporali e rischio idrogeologico in Veneto.

Meteo in Italia: allerta maltempo a breve

Il bollettino della Protezione Civile è chiaro: è prevista una fase temporalesca importante soprattutto in Veneto, nella zona dell’Alto Piave. La causa sarebbe in un vortice ciclonico sulla Repubblica Ceca e la Germania che ha già interessato alcune zone nel nord dell’Italia dallo scorso 24 giugno.

Nelle prossime ore è probabile una fase acuta di rovesci, con possibilità di grandinate su alcune regioni. La fase acuta del maltempo potrebbe durare per tutta la giornata di giovedì.

Maltempo: le zone della Penisola interessate

Secondo i meteorologi, la fase temporalesca interesserà inizialmente il Veneto: l’Alto Piave sarà la zona più colpita. A causa del vortice ciclonico, i rovesci potrebbero spingersi in altre zone del Nord-Italia, in per proseguire lungo la fascia adriatica.

Confermata l’instabilità sulle zone appenniniche e in alta quota, in particolare in alcune aree interne del Centro-Italia e sui rilievi marchigiani e abruzzesi. Non solo Settentrione, dunque, ma anche centro. La situazione appare più mitigata nel Meridione, grazie all’alta pressione proveniente dal Nord-Africa.

Il weekend sarebbe salvo, ma i meteorologi invitano alla prudenza. Il contrasto fra l’aria più fresca sui rilievi e il caldo stabile – anche con picchi – dalle valli in giù potrebbe scatenare rovesci di forte intensità: si temono, vento, forti piogge e grandinate.

Marco Grieco, lucano classe 1987, è giornalista. Archeologo di formazione, è cresciuto a pane e giornalismo. Ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Si occupa di inchieste sociali e politica estera, ma non disdegna la cultura e i temi pop. Curioso, ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, dove ama dare occhi e voce alle notizie nel mondo. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Marco Grieco

Marco Grieco, lucano classe 1987, è giornalista. Archeologo di formazione, è cresciuto a pane e giornalismo. Ha conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Si occupa di inchieste sociali e politica estera, ma non disdegna la cultura e i temi pop. Curioso, ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, dove ama dare occhi e voce alle notizie nel mondo. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.