×

Contrabbandieri di sigarette con il reddito di cittadinanza: arrestati

Condividi su Facebook

I militari di Napoli hanno scoperto che due contrabbandieri colti in flagrante percepivano il reddito di cittadinanza.

contrabbandieri reddito di cittadinanza napoli

Contrabbandieri di sigarette con il reddito di cittadinanza. È successo in provincia di Napoli e la scoperta l’hanno fatta gli uomini della guardia di finanza del capoluogo partenopeo. I militari hanno infatti effettuato un blitz in un deposito di Bacoli. Lì hanno apposto i sigilli ad oltre 7 quintali di sigarette di contrabbando prive del contrassegno di Stato.

Due responsabili sono stati tratti in arresto.


Contrabbandieri con il reddito di cittadinanza

In manette sono finiti un 52enne di Napoli e un 67enne di Bacoli, entrambi con numerosi precedenti. I due sono stati colti in flagrante dai finanzieri mentre scaricavano da un furgone le stecche di sigarette per custodirle in un magazzino nella disponibilità di uno di loro.

A quel punto sono partiti gli accertamenti sulle loro posizioni.

La sospensione del beneficio

È venuto fuori che i contrabbandieri erano entrambi percettori del reddito di cittadinanza, il sussidio varato dal Governo lo scorso anno. La guardia di finanza ha segnalato la posizione del 52enne e del 67enne quindi, oltre che all’autorità giudiziaria, anche all’Inps. L’Istituto di Previdenza sospenderà il beneficio illecitamente incassato, in corso di quantificazione.

I furbetti del reddito

Le forze dell’ordine sono al lavoro in tutto il Paese per stanare i furbetti del reddito minimo garantito. Ha creato molto scalpore non molto tempo fa l’operazione delle forze dell’ordine effettuata non lontano da Gioia Tauro in Calabria. Qui è stato scoperto che diversi affiliati di ndrangheta erano percettori del reddito e che risultavano indigenti e inoccupati per l’Inps.

Giornalista, copywriter, social media manager, esperto di comunicazione. Ho lavorato per Il Mattino e sono stato caporedattore centrale de il Gazzettino vesuviano. Laureato in Scienze della Comunicazione, ho conseguito un Master in Ufficio Stampa, Digital Pr e Influencer Marketing per la Cultura. Con la mia tesi su “La crisi del giornalismo” ho vinto il Premio Nazionale Nostalgia di Futuro organizzato da Fieg. Collaboro con iGv Network, con Antimafia Duemila, con Media Duemila e sono il fondatore di Effequadro.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Francesco Ferrigno

Giornalista, copywriter, social media manager, esperto di comunicazione. Ho lavorato per Il Mattino e sono stato caporedattore centrale de il Gazzettino vesuviano. Laureato in Scienze della Comunicazione, ho conseguito un Master in Ufficio Stampa, Digital Pr e Influencer Marketing per la Cultura. Con la mia tesi su “La crisi del giornalismo” ho vinto il Premio Nazionale Nostalgia di Futuro organizzato da Fieg. Collaboro con iGv Network, con Antimafia Duemila, con Media Duemila e sono il fondatore di Effequadro.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.