×

Focolaio a Fiumicino, 12 contagi: anche un cliente del ristorante

Condividi su Facebook

Il focolaio di Fiumicino continua a preoccupare Regione Lazio: sale a 12 il numero dei positivi, anche un cliente contagiato.

focolaio fiumicino
Focolaio Fiumicino: gli aggiornamenti

Continua a preoccupare il focolaio esploso a Fiumicino all’interno di un ristorante locale. L’ultimo aggiornamento fornito da Regione Lazio lunedì 29 giugno evidenzia il numero di positivi pari a 12. Non solo personale dell’attività economica, ma anche un cliente del bistrot.


Lo scorso venerdì, la Asl di Casal Bernocchi ha effettuato 1300 tamponi: positivi al test sono risultati in 12. Tra gli ultimi contagiati si segnala anche un cliente del locale: “Su 1300 tamponi eseguiti da venerdì scorso a lunedì 29 giugnospiega il sindaco Esterino Montinosono risultate positive in totale 12 persone.

Oltre alle 8 già note, si tratta di altri due coinquilini del primo paziente, di un ragazzo legato all’attività e di un cliente, che è asintomatico ma è pur sempre positivo al virus”.

Focolaio a Fiumicino: positivo cliente

Dunque, proseguono i controlli per ricostruire la mappatura del focolaio di Fiumicino. E il sindaco del comune in provincia di Roma evidenzia come si possa affermare, senza remora di smentita, che si tratta di un fenomeno: “Molto circoscritto e sostanzialmente limitato alla cerchia di persone direttamente legate all’azienda”.

Il primo cittadino del comune laziale invita i turisti a recarsi sul territorio locale senza alcuna preoccupazione, ma seguendo le indicazioni in merito all’uso di mascherine e distanziamento sociale.

“Possiamo affermare serenamente che si può venire sul nostro territorio e frequentare le nostre attività con tranquillità – spiega ancora Esterino Montino -. Rispettando le regole, chiunque voglia passare una giornata sulle nostre spiagge o venire in uno dei nostri ottimi ristoranti, può farlo senza timore.

Bisogna, però, avere particolare attenzione e cura nell’osservare le prescrizioni previste per limitare il più possibile il contagio”.


Infine, l’invito del sindaco di Fiumicino: “È necessario che anche i clienti facciano la propria parte rispettando le distanze, lavandosi frequentemente le mani e indossando la mascherina.

I gestori delle attività, allo stesso modo, devono compilare scrupolosamente i registri, far mantenere le distanze ai clienti e mettere loro a disposizione il gel disinfettante, oltre a usare la mascherina anche dentro le cucine”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.