×

Grosseto, ex agente spara alla moglie e poi si suicida: lei è grave

Condividi su Facebook

Lui, un ex vigile, spara alla moglie, e poi si sucida. La donna resta gravemente ferita. Succede in periferia di Grosseto, nella notte.

Grosseto: ex agente spara alla moglie, poi si suicida
Grosseto: ex agente spara alla moglie, poi si suicida

Uomo spara alla moglie e poi si suicida, lei è gravemente ferita: succede in’abitazione in periferia di Grosseto, dopo una lite avvenuta le sera prima. La moglie è stata trasportata in elisoccorso all’ospedale di Siena. La Procura di Grosseto sta indagando sulle dinamiche.

Grosseto, spara alla moglie e poi si suicida

In periferia di Grosseto sono stati trovati il corpo di un uomo e della moglie, gravemente ferita. L’abitazione dei due si trova in Via Aurelia, nella zona artigianale, molto isolata rispetto ad altre case. Questo isolamento spiegherebbe perché nessuno sia riuscito a dare l’allarme.

La prima ipotesi al vaglio dei carabinieri è quella di un suicidio-omicidio, culmine di una lite cominciata la sera prima. L’uomo, un ex agente di polizia, 60 anni e in pensione da due, avrebbe sparato alla moglie nella notte e poi si sarebbe tolto la vita con la stessa arma. La donna è rimasta gravemente ferita, e per questo è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Siena con l’elisoccorso.

Sul posto per le indagini è arrivato anche Giovanni De Marco, magistrato di turno della Procura di Grosseto.


In pochi giorni, questo è il secondo caso di omicidio-suicidio che ha luogo in un ambiente familiare. A Margno, Mario Bressi ha ucciso i suoi due figli e poi si è suicidato, buttandosi giù da un ponte.

Il gesto è stato pianificato, a testimonianza della lucidità dell’uomo nel compiere questo atto. Secondo le prime ipotesi messe sul tavolo dagli inquirenti, l’uomo non avrebbe accettato la separazione attualmente in atto con la moglie e si sarebbe dunque vendicato sulla donna togliendole per sempre i due figli.

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Sheila Khan

Nata in provincia di Monza, classe 1994, laureata in Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda presso l'Università Statale di Milano. Precedentemente direttore di Vulcano Statale e collaboratore di Teatro.it. Adesso collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.