×

Omicidio in casa a Jesi: Fiorella Scarponi sgozzata con un vetro rotto

Condividi su Facebook

Un ragazzo di 25 anni è stato fermato sporco di sangue: accusato dell'omicidio a Jesi di Fiorella Scarponi.

omicidio jesi fiorella scarponi
Omicidio a Jesi: la vittima è Fiorella Scarponi

Probabilmente un tentativo di rapina finito nel peggiore dei modi. Sarebbe questo il movente che ha portato all’omicidio in casa di Fiorella Scarponi, a Jesi. La donna di 69 anni è stata assassinata in modo terribile: sgozzata con un vetro rotto mentre si trovava in casa propria.

La vittima, secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, + stata aggredita all’alba del 3 luglio.

Per l’omicidio di Jesi è stato fermato già un giovane di 25 anni: il ragazzo è stato trovato dai militari di Jesi ancora sporco di sangue. Secondo quanto riportato dalle cronache locali, intorno alle ore 5:35 di venerdì 3 luglio un uomo è entrato nell’appartamento della Scarponi. La donna, 69 anni, sarebbe stata svegliata dal rumore dei vetri infranti.

Omicidio a Jesi: morta Fiorella Scarponi

La vittima, infatti, risiedeva al piano terra in via Severi. Allarmata, si sarebbe recata in salotto dove ha trovato il suo assassino che l’ha colpita con un vetro rotto alla gola non lasciandole scampo. Inutili i soccorsi chiamati dal marito – anche lui gravemente ferito -, per la donna non c’è stato nulla da fare.

I militari, accorsi sul posto, hanno iniziato le indagini fino a rintracciare il 25enne che si aggirava in un parco vicino la zona del delitto.



Il giovane era ancora sporco di sangue e per questo motivo è stato portato in ospedale dagli agenti che lo piantonano.

Sarà interrogato e verranno svolti tutti i rilievi del caso per capire se è stato davvero lui a macchiarsi di questo terribile omicidio che ha sconvolto l’intera comunità di Jesi.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.