×

Pitbull azzanna padre e figlia: uomo morso al fianco e ai testicoli

Condividi su Facebook

Ad Avellino un pensionato, andato dal vicino lamentandosi di alcuni rumori, è stato aggredito da un pitbull, che lo ha morso ai testicoli.

Pitbull
Photocredits: Pixabay

Un uomo e sua figlia sono stati aggrediti dal pitbull appartenente al loro vicino di casa: il malcapitato è stato azzannato al fianco e ai testicoli. L’episodio è avvenuto a Montoro (Avellino). Le due vittime del cane sono state ricoverate in ospedale.

L’aggressione sarebbe avvenuta nei pressi del giardino dell’abitazione del vicino. La donna risulta essere già stata dimessa dal nosocomio dopo aver ricevuto le opportune cure mediche. Ancora in degenza il padre per valutare le sue condizioni di salute dopo che il personale sanitario ha suturato le parti lese.

Pitbull azzanna un uomo ai testicoli

Padre e figlia risultano residenti nella frazione San Pietro. L’aggressione da parte del pitbull è avvenuta nella notte tra giovedì 2 e venerdì 3 luglio 2020.

Stando a quanto accertato, l’uomo era andato dal vicino per lamentarsi di alcuni rumori provenienti dall’abitazione di quest’ultimo. A quel punto sarebbe avvenuta l’aggressione da parte del cane. L’animale sarebbe corso dal garage azzannando il pensionato prima ad un fianco e poi all’inguine, ferendolo ad un testicolo.

In aiuto del padre sarebbe giunta la figlia, anche lei aggredita e morsa a una natica. Le grida di dolore dei due avrebbero svegliato i residenti della zona. Giunto l’altro figlio dell’uomo, il quale ha soccorso padre e sorella trasportandoli all’ospedale di Curti di Mercato San Severino. L’anziano ha ricevuto punti di sutura. Le sue condizioni non destano preoccupazione, ma al momento rimane in ospedale, in quanto i medici stanno valutando la possibilità di un’eventuale operazione chirurgica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.