×

Nudisti sul lago di Lecco: maxi-multe da 3.300 euro ciascuno

Condividi su Facebook

Beccati in spiaggia senza vestiti: così diversi nudisti sono stati beccati sulle spiagge del lago di Lecco. Maxi-multe da 3.300 euro ciascuno.

nudisti lago di lecco

Continua la stretta sui controlli da parte delle forze dell’ordine. Ma quanto avvenuto al lago di Lecco domenica 5 luglio è alquanto singolare: i militari hanno beccato dei bagnanti che non solo non indossavano la mascherina ma si mostravano come mamma li ha fatti.

Durante i controlli per evitare gli assembramenti sui lidi del lago di Lecco – presi d’assalto da migliaia di turisti – i carabinieri hanno sorpreso sei nudisti mentre prendevano il sole completamente senza veli.

Nudisti sul lago di Lecco: maxi-multa

Si tratta di tutti uomini, di età compresa tra i 43 e i 68 anni. Si tratta, nello specifico, di tre lecchesi e gli altri comaschi e varesini.

Il tutto è avvenuto tra due spiagge del lago di Lecco: a Pradello e nei pressi della centrale elettrica ad Abbadia Lariana.

I carabinieri non hanno potuto far altro che sanzionare i sei nudisti presenti sulle spiagge del lago di Lecco. E lo hanno fatto con una multa salatissima pari a 3.300 euro ciascuno. L’accusa è quella di atti contrari alla pubblica decenza, così come previsto dall’articolo 726 del codice penale.



Intanto, proseguono i controlli per evitare assembramenti da Coronavirus. Secondo quanto riferito dalla Prefettura i Lecco sono una settantina le persone identificate. Le zone quelle di Onno, del Moregallo, di Mandello del Lario e appunto di Abbadia, dove i carabinieri oltre a cercare di far rispettare le distanze e le misure di sicurezza hanno dovuto fare i conti anche con i nudisti presenti sul posto.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.