×

Positivo al Coronavirus scappa dall’ospedale di Latina

Un paziente positivo al Coronavirus è scappato dall'ospedale di Latina e si è messo in viaggio verso Roma: trovato.

coronavirus ospedale latina paziente

Ancora un caso di positivo al Coronavirus completamente irresponsabile: questa volta la storia arriva da Latina dove un uomo, risultato infetto al Covid, è scappato dall’ospedale del Comune laziale e si è messo in viaggio alla volta di Roma. Fortunatamente, dopo l’allerta lanciata dalle autorità sanitarie, gli agenti delle forze dell’ordine sono riusciti a rintracciarlo.

I fatti, come riportano le cronache locali, sono accaduti giovedì 9 luglio al Santa Maria Goretti: qui l’uomo, 50enne di nazionalità romena, è arrivato con uno stato febbrile e dopo il test con il tampone è risultato positivo al Coronavirus. Il fuggitivo si è presentato alla Clinica Città di Aprilia, dopo aver manifestato sintomi riconducibili alla malattia.

Coronavirus, positivo fugge dall’ospedale di Latina

I sanitari hanno seguito l’iter procedurale del caso e hanno predisposto il trasferimento in ambulanza al nosocomio di Latina: qui il paziente, dopo essere stato sottoposto ai test utili per la ricerca del Coronavirus, è risultato positivo al tampone.

Ma il 50enne, che non aveva bisogno di ricovero, aveva già lasciato l’ospedale e fatto ritorno a casa. Peccato, però, che una volta uscito dal Santa Maria Goretti abbia cercato di far perdere le sue tracce.

La Asl di Latina, infatti, ha tentato di rintracciarlo presso la propria abitazione, per avvisarlo dell’obbligo di restare in isolamento domiciliare, fino a completa guarigione, senza rintracciarlo: così è scattata la segnalazione alle forze dell’ordine, che si sono messe sulle sue tracce.

A trovarlo dopo alcune ore i carabinieri, si nascondeva in un appartamento di Aprilia. I militari lo hanno raggiunto insieme al personale sanitario, che lo ha preso in carico e trasportato al nosocomio di Latina dove è ricoverato nel reparto di Malattie Infettive.

Contents.media
Ultima ora