×

Nuovo Dpcm, i luoghi dove rimane obbligatorio indossare la mascherina

Condividi su Facebook

Con il nuovo Dpcm in vigore dal 14 luglio vengono prorogate le norme anti-coronavirus fino a fine mese: le novità per le mascherine.

mascherina-nuovo-dpcm

Rimane sostanzialmente invariato l’obbligo di mascherina all’interno del nuovo Dpcm in vigore dalla giornata del 14 luglio, che non ha dato atto agli allentamenti delle restrizioni inizialmente ipotizzati dalle autorità sanitarie. Sì dunque alla mascherina nei luoghi al chiuso e sui mezzi pubblici, oltre che in negozi e ristoranti dove rimane altresi valido il controllo della temperatura corporea, il distanziamento sociale e la disinfezione delle mani.

Le uniche piccole modifiche riguardano il trasporto su treni e aerei, con l’abolizione del divieto di bagaglio a mano per questi ultimi.

Nuovo Dpcm, rimane obbligo di mascherina

Come illustrato dal ministro della Salute Roberto Speranza, per il quale l’attuale andamento della curva epidemica del coronavirus non consente alcun rilassamento delle restrizioni, l’obbligo mascherina rimarrà valido per tutti i luoghi al chiuso come musei, negozi, centri commerciali, palestre, ristoranti, parrucchieri, cinema e uffici pubblici, oltre ovviamente ai mezzi di trasporto pubblico come treni, autobus e metropolitane.

Obbligo di mascherina anche per gli addetti alle vendite e i ristoratori, nonché per il personale sanitario e degli uffici pubblici, mentre sempre per quanto riguarda altre tipologie di eventi, il nuovo Dpcm prevede inoltre lo stop a fiere, sagre ed eventi pubblici e la chiusura delle discoteche al chiuso fino al prossimo 31 luglio.

Per quanto riguarda invece gli spazi aperti, la mascherina diventa obbligatoria soltanto nella misura in cui risulti impossibile mantenere la distanza interpersonale minima di un metro dalle altre persone.

Una specifica implementata anche da Regione Lombardia, che con un’apposita ordinanza a partire dal 15 luglio revocherà l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto. Sempre per quanto riguarda gli spazi all’aria aperta tuttavia, il nuovo Dpcm prevede inoltre lo stop a fiere, sagre ed eventi pubblici fino al prossimo 31 luglio.

Novità per i viaggi aerei

Stando a quanto scritto nel decreto, dal prossimo 15 luglio viene revocato il divieto di portare il bagaglio a mano a bordo dell’aereo, come in precedenza stabilito dall’Enac il 26 giugno scorso.

Nel caso siano invece presenti indumenti non utilizzati sarà necessario inserirli all’interno di apposite buste sterilizzare fornite dalla compagnia aerea.

Per i viaggi in treno invece rimane l’obbligo di sedere a sedili alternati, ma se le carrozze possiedono un’areazione adeguata e poltrone disposte in verticale si potrà non rispettare la distanza minima di un metro.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.