×

Catania: famiglia positiva al Covid, isolamento per coppia e figli

Condividi su Facebook

Positiva al Covid famiglia di Catania, Sicilia. La coppia e i suoi due figli si trovano ora in quarantena domiciliare obbligatoria.

Catania, famiglia positiva al Covid
Positiva al Covid famiglia di Catania.

Una famiglia di Catania è positiva al Covid, sono quattro i nuovi contagiati che si registrano in Sicilia nelle ultime 24 ore. La coppia con due figli vive in un quartiere popolare della città, ora si trovano tutti in isolamento domiciliare come da norme governative.

Catania, famiglia positiva al Covid

Non è ancora chiara l’origine del contagio per la famiglia catanese, ma sarebbe ampia la cerchia di contatti che ha avuto a che fare con loro nell’ultimo periodo. “Il virus circola ancora, seppure in maniera ridotta”, spiega un medico che si occupa dei controlli Covid, a Repubblica, “Un po’ come l’influenza che anche in estate non scompare mai del tutto, ma si riduce perché cambiano le condizioni di contesto”.

L’Asp di Catania provvederà nelle prossime a far partire lo screening delle persone con le quali la famiglia ha avuto contatti, tra le quali ci sarebbero altri bambini. Secondo alcune indiscrezioni, alcuni rifiutano di sottoporsi ai controlli, temendo la quarantena ma ostacolando così il lavoro di circoscrizione del contagio.

Si temono focolai dai migranti

In Sicilia, nelle ultime 24 ore, sono 15 i nuovi casi di Coronavirus: tra questi 11 migranti parte del gruppo di 60, arrivati a Pozzallo lunedì 13 luglio 2020 dall’Asia. Queste persone sono tutte asintomatiche e si trovano in una struttura adeguata, assegnata alla loro accoglienza dalla prefettura di Ragusa. Nell’isola sono invece 137 gli attualmente positivi, di cui 4 si trovano ricoverati in ospedale ma nessuno in terapia intensiva, svuotata di recente come nel caso di tante altre strutture da Nord a Sud Italia.

Come in Sicilia, anche in Calabria si temono nuovi focolai per lo sbarco di migranti. L’ultimo bollettino dei contagi dalla Regione ha scatenato diverse polemiche, perché specificante il totale dei nuovi casi con un asterisco: “+26 migranti”.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.