×

Soldi falsi, da Benevento banconote da 50 e 100 euro contraffatte in tutta Italia

Condividi su Facebook

L'operazione "Nerone" sui soldi falsi è stata coordinata dal Procuratore Aggiunto di Benevento, Giovanni Conzo.

soldi falsi a benevento
Soldi falsi a Benevento: operazione coordinata da Giovanni Conzo

Quarantaquattro arresti messi a segno in quella che è stata definita come la più grande operazione sulla contraffazione di banconote degli ultimi dieci anni: un’ondata di soldi falsi a Benevento messi in circolo da un’organizzazione criminale. Le banconote, perlopiù da 50 e 100 euro, passavano i controlli del rivelatore senza alcun problema venendo incassati dagli esercenti ignari.

L’operazione è stata coordinata brillantemente da Giovanni Conzo, Procuratore Aggiunto di Benevento.


Soldi falsi a Benevento

L’indagine è iniziata nel 2017, quasi per caso. Come hanno spiegato gli investigatori, infatti, sono risaliti ai soldi falsi durante un’operazione che riguardava un caso di estorsione quando si sono imbattuti in Franco De Iasio, persona già molto nota alle forze dell’ordine.

Le accuse, nei confronti degli arrestati, sono di associazione per delinquere – con natura trasnazionale – con la finalità di attività dedite al traffico e produzione di sostanze stupefacenti. Inoltre, gli arrestati sono accusati di introduzione di soldi falsi in Italia e all’estero e di spaccio di sostanze stupefacenti. Inoltre, è stato disposto un sequestro preventivo da parte del Gip del Tribunale di Benevento a carico dei 44 soggetti coinvolti per un valore complessivo di 8 milioni di euro.

Con l’operazione portata a termine a Benevento, coordinata brillantemente da Conzo, e dal Procuratore Aldo Policastro, si è evidenziata l’esistenza di una nuova specie di contraffazione, caratterizzata da un’ottima qualità di realizzazione, in quanto prodotta con metodi di stampa off-set, estremamente insidiosi e sicuramente idonei a trarre in inganno gli stessi rivelatori di banconote false.

Le dichiarazioni di Conzo

soldi falsi a benevento

Grande soddisfazione per Giovanni Conzo, Procuratore Aggiunto di Benevento che ha coordinato l’operazione sui soldi falsi che ha portato all’arresto di 44 persone. “Abbiamo arrestato degli ‘artisti’ perché hanno una grande capacità nel produrre banconote false e ingannare i cittadini. Ma sono altrettanto artisti i Carabinieri del Reparto di Investigazione Antifalsificazione Monetaria. Grazie al loro lavoro abbiamo potuto colpire il patrimonio di questi criminali”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.